lunedì 27 Maggio 2024
HomeComunicati stampaPorto San Giorgio: la Campania è pronta per la XV edizione della...

Porto San Giorgio: la Campania è pronta per la XV edizione della TDR Beach

Le selezioni del C.R. Campania saranno impegnate sulla sabbia delle Marche dal 26 al 29 agosto. Il presidente Ernesto Boccia: “In bocca al lupo ai nostri ragazzi: proveremo ad essere competitivi”.

La Fipav Campania è pronta a lanciarsi all’assalto del Trofeo Delle Regioni di Beach Volley. La splendida sabbia di Porto San Giorgio ospiterà la XV edizione del torneo nazionale giovanile in programma dal 26 al 29 agosto. Al termine di una lunga estate di selezione, i tecnici del C.R. della Fipav Campania, Adelaide Salerno (selezionatrice femminile) e Alfonso Cavaccini (selezionatore maschile) hanno ufficializzato le due coppie che rappresenteranno il beach volley campano a Porto San Giorgio.

La coppia femminile selezionata da coach Adelaide Salerno sarà composta da Sara Stinga dell’APD Carotenuto Sant’Agnello e da Sara Marchesano della Polisportiva Due Principati Baronissi. Sul fronte maschile, il selezionatore Alfonso Cavaccini, ha convocato Carmine Iervolino della Gis Pallavolo Ottaviano (già convocato nella scorsa edizione), e Filippo Fusco dell’ASD Yolo Sport.

“A nome di tutta la pallavolo campana, faccio un grosso in bocca al lupo alla nostra delegazione che tra qualche giorno partirà alla volta di Porto San Giorgio – ha dichiarato il presidente del C.R. della Fipav Campania, Ernesto Boccia -. Con il Trofeo delle Regioni di beach volley si concluderà ufficialmente una stagione 2017/2018 che ha riservato grandi gioie, sportive ed organizzative. Grazie all’ottimo lavoro svolto in questi mesi dai selezionatori Adelaide Salerno e Alfonso Cavaccini, proveremo ad essere competitivi al cospetto delle più forti regioni d’Italia con l’ambizione di poter diventare nei prossimi anni una regione d’elite anche sulla sabbia”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche