martedì 27 Febbraio 2024
HomeComunicati stampaPranzo di Natale nel carcere di Secondigliano, presente Giovanni Russo C.D. Amministrazione...

Pranzo di Natale nel carcere di Secondigliano, presente Giovanni Russo C.D. Amministrazione Penitenziaria

Ancora un pranzo nelle carceri organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio. Giovedì 28 Dicembre 2023 alle ore 12,30 sarà la volta del “Centro Penitenziario Pasquale Mandato di Secondigliano”.

Ottanta detenuti siederanno a tavola con l’arcivescovo don Mimmo Battaglia, che anche quest’anno non ha voluto far mancare la sua presenza in un incontro così significativo, con chi vive la condizione di recluso.

Si tratta dei detenuti più poveri o che non fanno colloqui perché non hanno più legami familiari e molti stranieri.

Al pranzo tra gli invitati ci saranno il Provveditore Lucia Castellano, il Presidente del Tribunale di Napoli Elisabetta Garzo e il Presidente del Tribunale di Sorveglianza Patrizia Mirra. Benedetto Casillo regalerà ai detenuti un momento di allegria.

E’ stato invitato il Capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Giovanni Russo.

E’ un Natale per non dimenticare chi vive recluso, per dire che è sempre possibile cambiare e rimettere in gioco la propria vita e stare vicino a chi vive in un momento di difficoltà può accendere sempre una luce di speranza.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche