lunedì 4 Marzo 2024
HomeAppuntamentiPresentato il calendario del Pastificio Leonessa 2024

Presentato il calendario del Pastificio Leonessa 2024

Ecco l’anteprima 2024 dell’originale Calendario Leonessa, storico pastificio artigianale campano che, da quasi 50 anni, porta avanti l’impegno e la tradizione degli antichi Pastai Napoletani, presentato presso il Pastabar Leonessa all’interno dell’Interporto di Nola. Ogni anno l’azienda valorizza le nuove proposte con la presentazione del Calendario Leonessa, affidando la realizzazione dei piatti a noti chef, anche di cucine stellate, uno per ogni mese dell’anno, in base alla stagionalità degli ingredienti. Per Rosario LOPA, questa iniziativa va nella direzione di promuovere e valorizzazione uno dei prodotti capofila del patrimonio agroalimentare della Campania e di tutto il Sud, tra i prodotti cardini della piramide della Dieta Mediterranea, la PASTA. È fondamentale capire che una comunicazione diretta e che rispecchia la quotidianità culturale del nostro sapere mangiare, può attrarre turismo e il turismo crea attività economica ed occupazione. L’iniziativa del Pastificio Leonessa, voluta dalla Famiglia Leonessa e in particolare da Oscar, attraverso la pubblicazione del nuovo calendario 2024, abbinato alle ricette di diversi chef, espressione del territorio, ed il coinvolgimento dei giovani degli istituti alberghieri regionali, va in questa direzione. Attrarre significa anche raccontare un territorio bellissimo, cultura enogastronomica, cultura dell’ambiente e dobbiamo essere bravi noi nel individuare i giusti coinvolgimenti. Il coordinamento dell’evento affidato a Luisa Del Sorbo Communication Manager Company By Tourist Ltd. Cosi a margine della presentazione del calendario Leonessa 2024, il Portavoce della Consulta Nazionale per l’Agricoltura e Turismo, Rosario Lopa, presenziando alla iniziativa.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche