domenica 23 Giugno 2024
HomeAttualitàPresepe vivente in costume d'epoca a Piazzolla

Presepe vivente in costume d’epoca a Piazzolla

PIAZZOLLA DI NOLA – E’ cominciato stasera il presepe vivente di Piazzola di Nola. Un evento diventato un appuntamento fisso per l’area nolana. Il presepe, che ha aperto i battenti alle 19 per chiuderli alle 22, è organizzato per il quinto anno consecutivo dal comitato “Amici del presepe”. Quest’anno però la novità che vuole la kermesse attiva per ben tre giorni: quindi il 28, 29 e 30 dicembre. Scenario dell’evento l’ex masseria tossici a Piazzola, e 13 saranno le postazione che sarà possibile osservare, e variano dalla semplice stalla, al granaio, alla bottega del vasaio dove un artigiano crea sotto gli occhi dei visitatori vasi di terracotta, un mercatino di oggettistica d’antiquario e poi la scena del telaio dove una donna utilizzando un antico strumento realizza degli scialli. Particolarità che rendono il presepe di Piazzola uno dei più originali e visitati dell’area nolana e vesuviana. Inoltre, sono tutti d’epoca i costumi indossati dalle comparse e prestati per l’occasione al comitato. L’intenzione degli organizzatori è quella di superare le 2000 visite dello scorso anno, presenze certificate all’ingresso dove ci sono due centurioni che regolano le entrate.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche