giovedì 6 Ottobre 2022
HomeAppuntamenti"Quanto ci costa essere italiani?", di Angelo Bruscino. Venerdì al Museo archeologico

“Quanto ci costa essere italiani?”, di Angelo Bruscino. Venerdì al Museo archeologico

SALERNO. Angelo Bruscino presenta Quanto ci costa essere italiani? Diario della giovane impresa ai tempi della crisi (Tullio Pironti Editore).

Venerdì 28 Marzo 2014, alle ore 17.30, presso il Museo Archeologico Provinciale di Salerno (Via San Benedetto, 28 – Salerno)

Saluti di Matteo Bottone, Assessore alla Cultura della Provincia di Salerno, e Barbara Cussino, Dirigente Settore Musei e Biblioteche Provincia di Salerno.

Ad analizzare con l’autore la cultura d’impresa, la sostenibilità ambientale, le energie giovani e alternative, e gli esempi di chi si impegna a cambiare in meglio le cose, con coraggio, innovazione e tecnologia, Antonio Ilardi, Vice Presidente della Camera di Commercio di Salerno e Paolo Russo, Direttore de “Il Mattino” di Salerno.

Angelo Bruscino rivisitando in chiave semi ironica la tripartizione dantesca della Commedia in Inferno, Purgatorio e Paradiso, offrirà il suo punto di vista sulla crisi economica, politica ed etica che affligge il nostro Paese, suggerendo possibili vie d’uscita, con particolare riguardo alla tematica ambientale. Grazie alla sua esperienza sul campo, Bruscino si addentrerà nel dibattito su giovani e mercato del lavoro, affrontando temi come disoccupazione e “bamboccioni”, focalizzando la sua attenzione sulla necessità di nuove e pregnanti sinergie tra imprese e atenei e sull’importanza fondamentale dell’istruzione – risorsa per il Mezzogiorno troppo spesso sottovalutata e svilita.

Il lavoro si incentra soprattutto sulla piccola e media impresa, realtà consolidata in Italia e in Campania, che deve necessariamente fungere da perno per il rilancio economico, sociale ed etico dell’intero territorio nazionale, passando per quella straordinaria lente di ingrandimento di vizi e virtù italiche che il Mezzogiorno d’Italia, e la Campania in particolare, rappresentano. Angelo Bruscino si porrà come un vero e proprio viatico per comprendere e analizzare – se non esorcizzare – fenomeni di attualità che ormai segnano nel profondo la nostra quotidianità.

Angelo Bruscino, giornalista imprenditore impegnato nella Green Economy, riveste il ruolo di amministratore e socio di importanti imprese impegnate nel recupero delle MPS (Materie Prime Secondarie) derivanti dalla raccolta differenziata e dalla depurazione delle acque. Nella sua attività di scrittore e saggista ha già pubblicato, per Libreriauniversitaria.it, i saggi Lo Sviluppo Ecosostenibile (2008) e Il Turismo Sostenibile (2011).

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti