martedì 18 Giugno 2024
HomeAppuntamentiRicca di spunti e novità la terza edizione dell’Incontro Giornalistico Letterario Guido...

Ricca di spunti e novità la terza edizione dell’Incontro Giornalistico Letterario Guido De Ruggiero

Nel solco tracciato da Guido De Ruggiero si è svolta la III edizione dell’”Incontro Giornalistico Letterario” a lui dedicato.
Brusciano ancora una volta è stata capitale della cultura e dell’arte ospitando prestigiosi protagonisti del mondo del giornalismo e dello spettacolo.
L’evento, a cui è stato concesso il patrocinio comunale, anche quest’anno ha visto come protagonisti gli alunni dei due plessi scolastici, che con la loro spontaneità e naturalezza hanno entusiasmato l’intera platea attraverso domande ai relatori e con l’esposizione di loro elaborati il tutto impreziosito dagli interventi musicali a cura del socio Vincenzo Di Monda e del maestro Paolo Lipari. Saluti istituzionali del Sindaco Giacomo Romano, del parroco Don Salvatore Purcaro, dei due dirigenti Maria Marino plesso De Filippo-De Ruggiero, Antonio Gaita scuola Dante Alighieri e del Presidente Unpli Campania Luigi Barbati, che ad unisono hanno apprezzato l’importanza e il valore di un incontro di così grande rilevanza culturale e sociale soprattutto per i ragazzi. A moderare l’evento la giornalista e vice presidente Pro Loco Brusciano Marilù Cervone. Un pomeriggio ricco di continue emozioni e colpi di scena, partendo proprio dall’incontro con l’autrice del libro ‘Operazione Ri(s)catto’, Chiara Lico, scrittrice e giornalista del Tg2, che si è confrontata con gli alunni delle scuole di Brusciano dell’I.C. De Filippo-De Ruggiero e del Circolo Didattico Dante Alighieri. Per l’edizione 2024 mediante l’ausilio dell’amministrazione comunale ed in particolare dell’Assessore alla Cultura, Monica Cito, la Pro Loco, ha istituito il Premio ‘Sulla strada di Guido De Ruggiero’ rivolto alle scuole cittadine. Ad aprire la sessione Premio, l’attore napoletano Salvatore Misticone che con il suo carisma ha interagito e divertito i ragazzi e l’intera platea. La giuria del Premio è stata affidata al Centro Leggimi Forte di Pomigliano d’Arco, che con il suo Presidente Pasquale Avallone hanno assegnato i tre premi per entrambe le sezioni. Nella sezione letteraria (racconto breve) riservata alle sole alle sezioni dei laboratori del giornalino scolastico New Generation del Circolo Didattico Dante Alighieri a vincere: I PREMIO la redazione CRONISTI DELLA DANTE racconto “Un giglio chiamato libertà” – II PREMIO la redazione LA VOCE DI 4MANI racconto “Il giglio volante” – III PREMIO ex aequo la redazione I MANGIANOTIZIE racconto “Vento di libertà” e la redazione BABY JOURNALISTS racconto “Guido De Ruggiero alla festa dei gigli”. Mentre nella sezione multimediale (corto breve) riservata alle classi 1°, 2° e 3° della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo De Filippo-De Ruggiero ad essere premiati i video: I PREMIO classe I C “Nuovi Follower per Guido De Ruggiero” II PREMIO classe III D “In nome di Guido” – III PREMIO classe II D “Alieni”. Partnership dell’evento la libreria PeppeEdicolè dove le scuole potranno spendere i buoni vincenti.
Più che soddisfatto il Presidente della Pro Loco Brusciano Antonio Francesco Martignetti: “Una terza edizione nata all’insegna della piacevole novità del Premio ‘Sulla strada di Guido De Ruggiero’ che ha visto gli alunni delle scuole cittadine approfondire lo studio della figura dell’illustre filosofo mediante il prezioso contributo storico attraverso alcuni incontri tenutosi a scuola dalla nostra socia la professoressa Lina Vaia. Davvero una meravigliosa e speciale serata – afferma il Presidente Proloco di Brusciano – impreziosita dalla della Lico e da Misticone, che in piena sintonia con i ragazzi hanno reso più entusiasmante l’intero evento. Un grazie speciale va a tutti i soci della Pro loco ai dirigenti e docenti delle rispettive scuole cittadine, all’apporto del Centro Leggii Forte e all’amministrazione comunale tutta per il loro prezioso supporto. Partire proprio da questi eventi fra tutte le forze coinvolte è il modo più proficuo per poter costruire e regalare sempre più sete di cultura ai nostri ragazzi”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche