mercoledì 24 Aprile 2024
HomeArte & CulturaRitorna il Festival di Napoli e va in onda su Gt Channel

Ritorna il Festival di Napoli e va in onda su Gt Channel

Napoli. Sarà trasmesso domenica 18 febbraio 2024, alle ore 14 sull’emittente “Gt Channel” (117 del digitale terrestre) – e sul canale YouTube della kermesse – la nona edizione del “Festival di Napoli”, prodotto e diretto artisticamente da Massimo Abbate e condotto da Magda Mancuso ed Erennio De Vita. Direzione musicale di Lino Pariota. Vallette Clara Fiore, Giorgia Franco, Enza Guadagni e Genny Muca. Fotografo ufficiale Alfredo Coppola. Ospiti della manifestazione Fabrizio Fierro, Gianni Averardi, Nello Ferrara, I Vico, Imma Iliaco e Gabriele Russo, giovanissimo vincitore della prima edizione de “Festival de’ Ccriature Pulcinella in viaggio”. In gara Giuliano Angelini (“Sule”); Patrizia Baldassarre (“Cu’ passione”); Vincenzo Cantiello (“Parlammo tutt’ ‘o cuntrario”); Nunzia Centanni (“Vita mia”); Carlo Cuomo (“Sulo Cu’ ttè”); Diana D’Alessio (“Pe’ sempre”); Giuseppe D’Angelo (“Strigneme accussì”); Franco De Biase (“Sempe mia”); Maria Donnarumma (“’E signore do’ mare”); Enrica La Femelle (“Maschere”); Gustavo Martucci (“I’ sto’ buono sul’i’”); Francesco Mennillo (“‘O Rre”); Minerva (“I’ cerco scusa”); Consiglia Morone (“Addò staje tu”); OltreOceano 2 Band (“Napule Torna ’ca”); Eloisa Perrino (“’Ncopp’ a sagliuta”); Jen Quirito (“Uocchie ‘e mare”); Maria Red (“Uocchie ca nun chiagneno”); Gabriele Torone (“Core perduto”). La giuria di qualità, composta da Bruno Lanza, Rodolfo Fiorillo, Tino Coppola, Gennaro T. (fondatore degli Almamegretta) ed Alessandro Bernacchia (Cet di Mogol) ha decretato vincitrice Enrica La Femelle con il brano “Maschere”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche