mercoledì 28 Luglio 2021
HomeCultura e SpettacoliSabato e domenica concerto di Claudio Baglioni al Palasele di Eboli

Sabato e domenica concerto di Claudio Baglioni al Palasele di Eboli

Cresce l’attesa per il concerto di una delle colonne portanti della canzone italiana.

Claudio Baglioni ha all’attivo mezzo secolo vissuto in musica, 20 milioni di singoli, 35 milioni di album in Italia, più di 55 milioni di copie vendute in tutto il mondo: una carriera  unica e irripetibile. Lo star man, reduce dalla conduzione delle ultime due edizioni del festival di Sanremo, sarà sul palco del Palasele di Eboli sabato 10 e domenica 11 novembre (inizio concerto ore 21:00).

Baglioni è riuscito a conquistare una generazione dopo l’altra fin dagli inizi degli anni ’60, grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato, nel quale ha saputo fondere canzone d’autore e rock, sonorità internazionali, world music e jazz, rivoluzionando il concetto stesso di performance live. E’ stato il primo a inaugurare la stagione dei grandi raduni negli stadi e ancora il primo, nel 1996, a “far scomparire il palco.

L’artista romano sarà protagonista del suo nuovo tour dal titolo “Al Centro”, con il quale celebra i suoi primi 50 anni di carriera.

Dopo i due stupefacenti concerti di Laura Pausini, che lo scorso weekend ha mandato in visibilio il PalaSele, regalando al pubblico dell’ultima data del suo tour oltre 20 minuti di bis e un inedito fuori programma solo voce, le grandi emozioni in musica a Eboli proseguono questo fine settimana con altre due straordinarie “Notti di note”.

Domani, sabato 10, e domenica 11 novembre ci sarà infatti Claudio Baglioni “AL CENTRO” del PalaSele, pronto a ripercorrere mezzo secolo di grande musica insieme al pubblico, disposto a 360 gradi intorno a lui, grazie al palco al centro e a una scaletta mozzafiato, con tutti i più grandi successi – per la prima volta – in ordine cronologico.

AL CENTRO” – prodotto e organizzato da F&P Group – non celebra solo i 50 anni del rapporto tra Claudio Baglioni e la musica, ma anche l’inesauribile e intenso rapporto tra la musica di Baglioni e il linguaggio, il costume e la cultura del nostro Paese. 50 anni di storia rappresentano un lungo viaggio, fatto di incontri tra persone che non si conoscono e che dividono assieme un momento della loro vita, che possa durare un’ora, un giorno o 50 anni.

LO SHOW Una scena maestosa, unica nel suo genere, composta da una pedana computerizzata posta nella parte centrale, che crea movimenti verticali di diverse misure e forme, per un palco di 450 mq in continua evoluzione, mai uguale a se stesso, capace di trasformarsi a seconda dei brani eseguiti. Tanti anche gli elementi visivi e scenografici che hanno rappresentato la storia dei live di Claudio Baglioni.

Un’occasione unica per ripercorrere 50 anni di indimenticabili successi, dagli esordi nel 1968 fino ai giorni d’oggi, la sua storia musicale raccontata in ordine cronologico, un ulteriore elemento di novità assoluta.

Ai 4 angoli del palco sono posizionati i 21 musicisti polistrumentisti che, grazie alla presenza di fiati e archi, permettono alle canzoni di avere arrangiamenti nuovi e straordinari. Ad arricchire ulteriormente lo spettacolo, 26 artisti di altre disciplinetra performer e acrobati, selezionati tra professionisti di comprovata fama ed esperienza, per una epocale prima volta musicale, artistica e scenografica.

Tra i tanti elementi scenografici la valigia, simbolo del viaggio per eccellenza, perché racchiude una piccola parte di ognuno, da proteggere e portare ovunque. Un’attenzione assoluta anche per tutti i dettagli, dalle luci e gli effetti speciali, come il video mapping su tutto il palco, ai costumi, con 20 cambi d’abito per gli artisti in scena. Gli abiti di Claudio Baglioni sono di Ermanno Scervino.

Non solo musica, quindi, ma un vero spettacolo a 360°, con coreografie, scenografie mobili e movimenti innovativi che rappresentano gli stili del mondo della danza, del teatro e della rappresentazione mimica. La regia teatrale e le coreografie portano la firma di Giuliano Peparini.

RTL 102.5 è radio partner dei live. TIM è lo sponsor unico del tour di CLAUDIO BAGLIONI “AL CENTRO”.  TIM affiancherà in tutte le tappe CLAUDIO BAGLIONI mettendo a disposizione la sua tecnologia per una serie di iniziative dedicate ai clienti che aderiscono a TIM Party ed ai fan dell’Artista.

INFO UTILI A ruba tutti i posti disponibili per le date al PalaSele di Eboli, a cura di Anni 60 produzioni, il botteghino sarà aperto dalle ore 18 per il ritiro dei biglietti acquistati online. I cancelli saranno aperti per l’ingresso generale del pubblico dalle ore 19, lo show avrà inizio alle ore 21.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti