martedì 5 Marzo 2024
HomeAttualitàSant'Anastasia. Pacioli, percorsi didattici per adulti e ragazzi

Sant’Anastasia. Pacioli, percorsi didattici per adulti e ragazzi

SANT’ANASTASIA. PACIOLI, APERTURA AL TERRITORIO PERCORSI DIDATTICI PER ADULTI E GIOVANI

Approfondire i mestieri del Web e l’ e-gov nonché la lingua inglese sono gli obiettivi del bando emanato dal Dirigente Antonio prof. De Michele e presentato alle associazioni del territorio dai docenti dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Luca Pacioli”.
A seguito dell’approvazione del progetto PON 10.3.1A-FSEPON-CA-2017-56 “Fondi strutturali europei – programma operativo nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014 -2020, l’Istituto è stato autorizzato all’avvio dell’attività per realizzare tre laboratori dal titolo “I mestieri del Web”; “e-gov” ed “English for work”, destinati a giovani ed adulti (dai 16 anni in poi) usciti dal sistema di istruzione.
I partecipanti, guidati da esperti e da tutor interni alla scuola potranno acquisire nozioni di base per lo sviluppo del pensiero computazionale e della creatività digitale, competenze richieste attualmente dal mondo del lavoro.
I corsi pomeridiani di 60 ore ciascuno prevedono che la frequenza ai moduli di almeno almeno il 75% del percorso formativo offrirà l’opportunità di conseguire attestati spendibili nel mondo lavorativo, mentre con il corso di inglese si otterrà la certificazione linguistica pari al livello B1 del QCER.
Possono presentare domanda di partecipazione i giovani/adulti del territorio e se il numero delle iscrizioni fosse superiore al massimo consentito, l’Istituto provvederà ad una selezione dando precedenza alla data di presentazione dell’istanza.
I corsi si svolgeranno presso la sede di via Europa 7/13 ISIS L. Pacioli fino a Maggio 2019.
La domanda, indirizzata al Dirigente Scolastico, dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12.00 del 30 Novembre 2018 presso la segreteria della scuola, compilando in ogni sua parte il modulo di iscrizione allegato al bando pubblicato in rete o da ritirare presso l’Istituto di via Pomigliano.

“I corsi proposti dal Pacioli perseguono obiettivi interessanti per tutti coloro che aspirano ad approfondire le proprie conoscenze e per chi ha lasciato gli studi ed aspira ad inserirsi nel mondo del lavoro. Il fatto che l’Istituto Pacioli, una realtà viva e operativa, si apre al territorio con queste opportunità per tutti – afferma l’assessore alla P.I. Bruno Beneduce – è sicuramente lodevole, soprattutto perché i corsi proposti sono di ottima qualità, aperti alla società extra-scolastica, proiettati nel concretizzare il rapporto scuola-lavoro e sono gratuiti. L’invito alla cittadinanza è quello di avvicinarsi con fiducia al Pacioli e non perdere questa buona occasione”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche