domenica 21 Aprile 2024
HomeAppuntamentiSant'Anastasia. Via alla 16esima edizione de "C’era una volta il lunapark"

Sant’Anastasia. Via alla 16esima edizione de “C’era una volta il lunapark”

SANT’ANASTASIA. Al via la XVI edizione de «C’era una volta il lunapark», evento benefico dedicato ai bimbi meno abbienti del territorio targato «San Ciro Onlus». L’appuntamento è per l’intera giornata di domenica 16 giugno, in via Roma.

Ritorna la manifestazione interamente dedicata al divertimento dei più piccoli senza dimenticare però i bimbi meno abbienti: «C’era una volta il lunapark», organizzata dall’associazione «San Ciro Onlus», organismo locale del comitato di indirizzo del Centro Nazionale per il Volontariato.

Più comunemente conosciuta come Festa dei bambini, la kermesse, giunta alla XVI edizione, gode del patrocinio morale del Comune di Sant’Anasasia e registra, di anno in anno, una sempre maggiore partecipazione di bambini e genitori i quali, con un piccolissimo contributo, aiutano ad aiutare chi è in difficoltà.
Location della manifestazione è via Roma che domenica 16 giugno dalle ore 10 e fino a tarda sera (con pausa ore 13-16) si animerà con musica, balli, gonfiabili, giocolieri, manipolazione di palloncini e tante golose leccornie per tutti.

«Siamo sempre pronti a rispondere, a modo nostro, a qualsiasi richiesta d’aiuto per chi è meno fortunato e “C’era una volta il lunapark” è per noi organizzatori un evento speciale che vede come protagonista per eccellenza la solidarietà nei confronti di bambini meno abbienti – dichiara Vincenzo De Francesco, presidente dell’associazione «San Ciro Onlus» – L’auspicio è che anche per questa edizione la festa dei bambini sia accolta con calore ed entusiasmo anche dai cittadini dei paesi limitrofi, da sempre il nostro punto fermo per i nostri momenti di sostegno e divertimento».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche