domenica 25 Luglio 2021
HomeSenza categoriaScacciacani modificate per sparare, arrestati 20enni a Pompei

Scacciacani modificate per sparare, arrestati 20enni a Pompei

POMPEI. Scacciacani modificate per sparare proiettili veri. Arrestati due 20enni di Boscoreale.

I carabinieri della stazione di Pompei hanno arrestato per detenzione e porto abusivo d’ arma clandestina G.P. e A.P., entrambi 20enni di Boscoreale e già noti alle Forze dell’ordine. I due sono stati notati dai militari mentre erano fermi in auto a Pompei lungo via Parrelle. Alla vista della pattuglia i ventenni si sono dati alla fuga, dopo aver lanciato dal finestrino due pistole. Bloccati sono stati arrestati e le pistole recuperate. Secondo quanto accertato dai carabinieri, le armi erano scacciacani modificate per esplodere proiettili veri, complete di caricatore e con colpo in canna. Nelle loro abitazioni sono stati rinvenuti rivenuti 10 proiettili calibro 7,65 mm. In manette, sono stati entrambi tradotti al carcere di Poggioreale

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti