giovedì 16 Luglio 2020
Home Cultura e Spettacoli Scuola di teatro gratuita, a Forcella parte: "Transit"

Scuola di teatro gratuita, a Forcella parte: “Transit”

NAPOLI. A Forcella parte TRANSIT: una scuola di teatro gratuita per 20 giovani italiani e stranieri.

Al via le attività del progetto TRANSIT, vincitore del bando “NUOVOIMAIE per il sociale”, ideato e diretto dall’Associazione culturale di ricerca e produzione teatrale “Teatri di Seta” in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, l’attrice Rosaria De Cicco e le Associazioni “I Teatrini” e “f.pl. femminile plurale”.
Il progetto offrirà la possibilità di studiare l’arte del teatro a 20 giovani italiani e stranieri di età compresa tra i 18 e i 35 anni che vivono in città selezionati tramite bando pubblico dalla direzione della Scuola Teatrale Interculturale del progetto TRANSIT.
Le lezioni, a frequenza totalmente gratuita, avranno inizio mercoledì 13 novembre 2019 e proseguiranno fino a giugno 2020 nello Spazio Comunale Piazza Forcella, dove le associazioni partners di progetto conducono, da circa 10 anni, attività, eventi e progetti educativi interamente gratuiti per la comunità, con una importante ricaduta sociale sul quartiere Forcella e sulla città di Napoli.
La scuola durerà 8 mesi ed è organizza in lezioni multidisciplinari di 4 ore ciascuna, dal mercoledì al sabato, alle quali si aggiungeranno periodi di residenze intensive a cura di ospiti di progetto.
Le docenze sono a cura di Marina Cavaliere, Pina di Gennaro e Serena Lauro, oltre a Rosaria De Cicco, Giovanna Facciolo, Gianfelice Imparato, Enrico Masseroli, Marina Rippa e Andrea Renzi.
Il progetto prevede la produzione di uno spettacolo teatrale a cura di Teatri di Seta, per la regia di Pina di Gennaro.
Sul progetto TRANSIT sarà realizzato un cortometraggio prodotto da NUOVO IMAIE che vedrà protagonisti i tre progetti italiani assegnatari del contributo: Associazione Teatri di Seta di Napoli, Teatro Civico Paolo Grassi di Milano e Associazione Affabulazione di Ostia (ROMA).
L’intervento è stato fortemente sostenuto dall’Assessore alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele, da sempre impegnato nella riqualifica del territorio in cui si trova lo Spazio Comunale.
TRANSIT è solo l’ultima delle iniziative dedicate alla periferie urbane di Napoli, un tessuto sociale e politico caratterizzato purtroppo da condizioni di disagio e criminalità che obbligano gli abitanti a restare ai margini della vasta offerta culturale e ludica del Comune Partenopeo.
TRANSIT, oltre alla finalità formativa in ambito teatrale, si propone di affrontare il tema dell’intercultura, e di promuovere lo scambio di idee e principi individuali nel rispetto della diversità di ognuno.
Per info: +39 3358466348
Sito web: www.teatridiseta.it sezione TRANSIT

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Ministro e governatore a Torre Annunziata per inaugurare il centro Archimede

Torre Annunziata. Al taglio del nastro, con il direttore Gennaro Sosto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e il ministro della dell'Università...

Piccolo replica a Siamo Sommesi: “Basta menzogne sull’Ex Simmons”

SOMMA VESUVIANA. Tiene banco, a giusta ragione, il caso della riqualificazione dell'ex Simmons di Santa Maria del Pozzo. Dopo il caso sollevato dall'ex sindaco,...

Rosalba Punzo annuncia la sua candidatura a sindaco VIDEO

Sant'Anastasia. Ora sono 4 i candidati sindaco in lizza per le prossime elezioni di settembre a Sant'Anastasia. A Carmine Pone, Enzo Iervolino,...

Ripartono le visite guidate al S.Carlo. Info

NAPOLI. Il teatro di San Carlo riapre alla città ripartono le visite guidate per riscoprire la bellezza del lirico più antico d'Europa. Domani mercoledì 15...

Napoli Teatro Festival, domani in prima assoluta Alessio Boni

NAPOLI. Napoli Teatro Festival Italia. Domani 16 luglio in prima assoluta Alessio Boni con L’estate perduta, sulla vita di Cesare Pavese; arriva Buona permanenza al...
- Advertisment -