martedì 16 Aprile 2024
HomeAttualitàSomma. Fantacalcio solidale, la proposta per aiutare gli indigenti

Somma. Fantacalcio solidale, la proposta per aiutare gli indigenti

SOMMA VESUVIANA. Con il campionato fermo anche il fantacalcio è bloccato. La parrocchia chiede di donare la somma messa in palio per aiutare chi ha bisogno di aiutare.

La parrocchia di San Michele Arcangelo a Somma Vesuviana, in questo momento di crisi causato dal virus Covid – 19, ha chiesto un gesto di solidarietà nei confronti delle persone meno agiate. Un’ azione concreta per aiutare con beni di prima necessità chi in questo momento ha bisogno di aiuto. Con il campionato di calcio fermo anche i suoi giochi si sono bloccati, come il Fantacalcio passatempo divertente che permette ai giovani e meno giovani di diventare la domenica fanta-allenatori. Per l’emergenza economica causata dall’epidemia di Covid-19, la parrocchia propoe ai “fanta allenatori” di donare l’importo messo in palio per il fantacalcio a favore delle famiglie in difficoltà.

Per info telefono parrocchia : 0818933250 pagina Facebook “Parrocchia San Michele Arcangelo Somma Vesuviana”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche