sabato 13 Aprile 2024
HomeAttualitàSopralluogo di De Magistris alla discarica di Chiaiano: chiusura definitiva

Sopralluogo di De Magistris alla discarica di Chiaiano: chiusura definitiva

NAPOLI. Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha effettuato stamani un sopralluogo alla discarica di Chiaiano con i rappresentanti di ASIA, SAPNA e Città Metropolitana e alla presenza dell’Assessore all’ambiente Raffaele Del Giudice e del capo di Gabinetto Attilio Auricchio.

Nel corso della visita all’impianto si è fatto il punto dell’imminente chiusura definitiva (chapping) della discarica prevista per il 31 luglio al termine di una serie di lavori iniziativi alla fine di aprile dello scorso anno. L’importo complessivo dei lavori ammonta a € 3.415.466,01.
Lo scopo principale del lavoro di chiusura definitiva (chapping) è di scaricare il gas metano sviluppatosi durante la degradazione dei rifiuti e di prevenire l’infiltrazione di acqua piovana per fermare la contaminazione e la generazione di un eccesso di percolato inquinante all’interno del corpo della discarica, oltre a formare un substrato idoneo alla crescita della vegetazione naturale ed essere topograficamente compatibile con l’ambiente circostante.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche