domenica 26 Maggio 2024
HomeAppuntamentiStop al Bullismo, il 10 febbraio l'iniziativa degli alunni della Viviani a...

Stop al Bullismo, il 10 febbraio l’iniziativa degli alunni della Viviani a Casalnuovo

Bullismo e cyberbullismo: due fenomeni che purtroppo sono sempre più diffusi tra gli adolescenti
e di cui, spesso, ci si accorge quando è troppo tardi. L’Istituto Comprensivo Viviani di Casalnuovo,
in concomitanza con la Giornata nazionale contro bullismo e cyberbullismo, e nel rispetto delle
“Linee guida” ministeriali emanate nel 2021 per prevenire e contrastare questi due terribili
fenomeni che dilagano tra i giovanissimi, ha promosso una manifestazione che coinvolge tutti gli
alunni di tutti e tre gli ordini di scuola dell’Istituto – infanzia, primaria e secondaria di I grado.
L’intento è proprio quello di sensibilizzare alunni, genitori, docenti e tutti gli operatori scolastici,
alla comprensione, al contrasto e alla riduzione di tutti i fenomeni di violenza e prevaricazione che
colpiscono ragazze e ragazzi, ma anche bambine e bambini. La manifestazione vedrà gli alunni
della Viviani recitare poesie, esibire slogan e striscioni inerenti il tema del bullismo e
cyberbullismo, oltre a proporre canzoni e persino coreografie su motivi di canzoni che hanno come
tema principale proprio questo terribile fenomeno. L’appuntamento è per venerdì 10 febbraio, in
piazza Siani, a Casalnuovo di Napoli, a partire dalle ore 10,00.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche