lunedì 24 Giugno 2024
HomeCultura e SpettacoliTrionfa a Kiev la ballerina vesuviana Federica Padella

Trionfa a Kiev la ballerina vesuviana Federica Padella

OTTAVIANO. Vittoria ucraina per la ballerina Federica Padella. La giovane con il ballerino David Esposito, ha ottenuto il primo posto al concorso “Feel the beat”.

Trionfo per la ballerina Federica Padella che ha vinto il primo posto a Kiev in Ucraina al concorso “Feel the beat” con David Esposito nel passo a due “Waves’’  e con il suo assolo “I lost a friend’’ , quest’ultima coreografia curata da Salvatore Cristiano. Al concorso hanno partecipato circa 8mila ballerini (provenienti da tutto il mondo) e le perfomance realizzate sono state addirittura mille. Federica è arrivata in terra Ucraina, con il suo compagno artistico, grazie alla Royal Dancing di Susy Ardolino, prestigiosa accademia vesuviana che vanta studi e collaborazioni con coreografi e ballerini di fama internazionale come: Salvatore Cristiano, Giusy Prisco, Santo Giuliano, Vincenzo Ambrosio, Letizia Caporoscio, Luana Damiano, Masha Del Prete, Emma Evelein, Flaminia Geneose, Devis Rada e Simona Deiana. Federica, che studia danza da quando aveva 3 anni e che nonostante la sua giovane età ha ricevuto già tanti riconoscimenti, ha vinto con il suo assolo moderno il concorso “Grand Prix’’ con la direzione artistica del coreografo Dino Carano, vittoria che poi gli ha consentito di volare a Kiev.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche