domenica 14 Aprile 2024
HomeAppuntamentiUn viaggio nel Medioevo tra principi e principesse al Castello ducale di...

Un viaggio nel Medioevo tra principi e principesse al Castello ducale di Faicchio

Se sognate di vivere le atmosfere delle fiabe più belle, di ballare e cantare con le principesse più amate, di diventare veri cortigiani in un castello medievale, non potete perdere l’evento organizzato da “Ma dove vivono i cartoni?” di Aurora Manuele. Si tratta di “Il Gran Ballo con principi e principesse – The Royal Family experience”, in programma per sabato 24 e domenica 25 febbraio al Castello ducale di Faicchio, a Benevento.

L’evento, unico e speciale, propone un’esperienza immersiva e totalizzante, in cui i partecipanti potranno tornare indietro nel tempo e rivivere la storia e la magia del XII secolo, quando il Castello fu costruito dai conti Sanframondo. Un gran ciambellano annuncerà l’arrivo delle principesse, che sfileranno davanti agli occhi incantati dei presenti e li coinvolgeranno in un percorso itinerante tra le sale del Castello, dove si potranno visitare gli anfratti, assistere allo spettacolo live con musica e canzoni, e prendere parte al “pranzo di corte” (solo domenica), sedendo e mangiando cibi prelibati insieme ai personaggi che rivestono il ruolo degli abitanti storici del castello.

L’evento è diretto artisticamente da Francesco Chiaiese e vanta la collaborazione di una carovana di artisti professionisti che sapranno rendere la rappresentazione realistica e coinvolgente. L’esperienza della Royal Family è pensata per far divertire e sognare i piccoli e le loro famiglie, ma anche per valorizzare il patrimonio culturale e storico della Regione Campania, ricca di siti straordinari da scoprire.

Per informazioni e prenotazioni, visitate il sito www.madovevivonoicartoni.it o contattate il numero 333 1234567.

Non perdete l’occasione di vivere una giornata indimenticabile in un castello da favola!

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche