sabato 20 Aprile 2024
HomeArte & Cultura“Una Città Che Scrive” dedica la nona edizione del Premio Letterario a...

“Una Città Che Scrive” dedica la nona edizione del Premio Letterario a Giulia Cecchettin

Casalnuovo di Napoli. Pubblicato il Bando 2024 del Premio Letterario Una Città Che Scrive, nona edizione. L’Associazione “Una Città Che…” per l’edizione del 2024 del Premio Letterario: “Una Città Che Scrive” istituisce una sezione unica intitolata “Meglio amarsi”, per affrontare il tema del femminicidio e della violenza sulle donne.

Una scelta sentita dopo l’accadimento che ha sconvolto il Paese: l’uccisione di Giulia Cecchettin.

“Questa nuova edizione del concorso letterario vuole donare ai partecipanti, e a tutti coloro che leggeranno l’antologia che pubblicheremo, un momento di riflessione su un tema cruciale, quale quello del femminicidio, lanciando un forte e chiaro messaggio contro la violenza sulle donne”, il commento di Giovanni Nappi, ideatore del concorso letterario nazionale.

Si partecipa al Concorso entro e non oltre il 20 maggio 2024, e le premiazioni sono previste per il mese di giugno 2024 a Casalnuovo di Napoli presso il Parco delle Chiocciole.

Il Bando completo lo si scarica dal sito www.unacittachescive.com

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche