lunedì 20 Maggio 2024
HomeAppuntamentiVaccini. Odg Campania scrive a De Luca: "Valuti di inserire i giornalisti tra...

Vaccini. Odg Campania scrive a De Luca: “Valuti di inserire i giornalisti tra le categorie a rischio”

NAPOLI. Una categoria che è sembrata quasi “invisibile” durante questi difficili mesi di pandemia è rappresentata sicuramente da quella dei giornalisti. Nonostante i tanti rischi e pericoli l’informazione è sempre andata avanti, spesso a discapito della salute proprio dei giornalisti. Per questo motivo l’Odg (Ordine dei giornalisti) di diverse regioni sta chiedendo ai rispettivi Governatori regionali di inserire i giornalisti tra le categorie a rischio nella campagna vaccinale avviata.

Leggi anche – #iomivaccino. Il buon esempio dei medici di somme e S.Anastasia

La richiesta dell’Odg Campania al Presidente De Luca

L’Ordine dei Giornalisti della Campania, presieduto da Ottavio Lucarelli, ha inviato una lettera al Presidente della Regione Vincenzo De Luca segnalando, “sulla base delle numerose richieste arrivate in questi giorni e comunque nel rispetto delle priorità, l’opportunità di inserire i giornalisti tra le categorie a rischio nella campagna vaccinale avviata”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche