lunedì 26 Febbraio 2024
HomeAttualitàViolenza di genere: sempre più iniziative a Poggiomarino per arginare l’emergenza

Violenza di genere: sempre più iniziative a Poggiomarino per arginare l’emergenza

Poggiomarino. “La violenza di genere è ormai una emergenza culturale, crescono i numeri delle vittime ma fortunatamente cresce la volontà di gridare il nostro “basta”. Come Istituzione saremo dalle parte delle donne, sempre. Ed il nostro calendario è la prova di quanto la squadra di governo cittadino voglia fare per arginare il fenomeno dei femminicidi. Tra le tante iniziative messe in campo dagli assessorati ad hoc e dalle commissioni consiliari ci sono anche le iniziative frutto del dialogo della politica con le associazioni . Lunedì mattina, ad esempio, il flash mob delle studentesse e degli studenti di Poggiomarino che si terrà in via Roma, sarà a cura della Loco Dance di Antonietta Conza e di Artemide, associazione no profit che opera sul nostro territorio da anni. Le iniziative che potete leggere sul nostro calendario raccontano un impegno costante dell’ amministrazione, delle associazioni, della scuola. È nostro dovere fare la nostra parte e di più” esamina l’ assessore alla Pari Opportunità Lisa Speranza.

 

Il suo pensiero è in linea con quanto affermano le Presidenti delle Commissioni consiliari. “Ogni volta che una donna lotta per se stessa lotta per tutte le donne. Ecco perché ogni episodio di violenza è un fallimento sociale. Questa amministrazione,  attraverso le iniziative proposte a partire dal 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, ricorda le vittime nella speranza che ognuno giochi, attraverso il dialogo e la sensibilizzazione , il proprio ruolo, affinché la violenza di genere possa essere estinta” afferma la consigliera Maria Vastola, Presidente della Commissione Pari Opportunità.

 

“Abbiamo organizzato per lunedì pomeriggio un incontro gratuito con una psicologa ed una nutrizionista, è un invito alle donne a prendersi cura di sé, amarsi ed investire su se stesse” aggiunge la consigliera Lucia Bianco, Presidente della Commissione Affari Sociali sottolineando quanto fosse indispensabile per la società “ricordare il rispetto della figura femminile anche attraverso il suo benessere mentale e psicofisico”.

 

Speranza, Vastola e Bianco ringraziano l’assessore Maria Carillo per il supporto, le associazioni che interverranno ed il Maestro Frank De Rosa della Scuola Samurai per quanto fa e farà per le donne di Poggiomarino.

 

Il sindaco Maurizio Falanga sottolinea l’ importanza della rete tra gli assessorati, le Commissioni consiliari e le associazioni presenti sul territorio: “Dopo la giovane Giulia la cronaca  ci ha restituito un’ altra storia di femminicidio: l’ uccisione di Rita. È ora di dire basta. Lo affermo non solo da sindaco, da uomo e da padre. Restiamo uniti per la vincere quella che è da anni una vera emergenza. Non c’è più tempo da perdere” conclude il primo cittadino Maurizio Falanga.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche