lunedì 17 Febbraio 2020
Home Appuntamenti Al MANN la mostra per combattere il disagio psichico e relazionale

Al MANN la mostra per combattere il disagio psichico e relazionale

NAPOLI. Nella linea, essere comunità”: al MANN una mostra fotografica per raccontare il potere terapeutico dell’arte L’esposizione, in calendario sino al 12 novembre, è realizzata in rete con il Centro Diurno di Riabilitazione Psichiatrica Fiera dell’Est. Venerdì prossimo, un momento di confronto sugli strumenti per combattere il disagio psichico e relazionale.

6 novembre. Ventincinque fotografie per raccontare storie di ordinario riscatto: il Centro Diurno di Riabilitazione Psichiatrica Fiera dell’Est (Dipartimento di Salute Mentale/ Asl Napoli 1), presenterà al Museo Acheologico Nazionale di Napoli l’esposizione “Nella linea, essere comunità”, che, sino al prossimo 12 novembre, ricostruirà il lavoro svolto sul campo, anche in quartieri a rischio marginalità sociale, per combattere il disagio psichico.
Laboratori e percorsi di arteterapia, tra teatro, musica e perfomance saranno così trateggiati grazie a significativi scatti, realizzzati in luoghi simbolo della città (tra questi, il MANN e la Biblioteca Nazionale di Napoli) dal collettivo “La linea del cuore”: negli itinerari didattici e nelle proposte per favorire l’integrazione dei pazienti, sono stati coinvolti non soltanto i professionisti dell’Asl Napoli 1, ma anche l’attore Antonello Cossia, l’esperto di teatro Guido Primicile, la cantante Elena Drago ed il performer Mauro Maurizio Palumbo.

Ancora una volta, il Museo Archeologico Nazionale, tramite il progetto “MANN per il sociale”, promosso dai Servizi Educativi, dialogherà con il territorio per favorire nuove forme di integrazione e condivisione culturale: punto di partenza di questo lavoro sinergico, sarà, naturalmente, lo studio del valore catartico della bellezza artistica.

La mostra “Nella linea, essere comunità” sarà accompagnata venerdì 8 novembre (ore 10.30) da un incontro di approfondimento sul disagio sociale e sulle più moderne tecniche di recovery: alla tavola rotonda, parteciperanno, fra gli altri, Paolo Giulierini (Direttore del MANN), Fedele Maurano (Direttore del Dipartimento di Salute Mentale, Asl Napoli 1), Fabrizio Canonico (Direttore Riserva Naturale WWF, oasi degli Astroni), Anna Ceprano (Presidente Legacoop Campania).
Modererà il dibattito Elena Primicile Carafa, coordinatrice de “La linea del cuore”.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

CALCIO, PRIMA CATEGORIA: IL REAL ANACAPRI PAREGGIA SUL CAMPO DELL’INTERPIANURESE

Il Real Anacapri torna con un punto dalla trasferta sul campo dell’Interpianurese dopo un match affrontato fin dall’avvio con le pesanti assenze in attacco...

PALLAVOLO B1 F. – LA LUVO BARATTOLI ARZANO NON RIESCE AD ARGINARE LA CAPOLISTA CERIGNOLA

Arzano (Na) – Disco rosso per la Luvo Barattoli Arzano contro la capolista Cerignola. Per ritornare a sorridere in questo inizio anno avaro di...

IL CARNEVALE 2020 DELL’ASSOCIAZIONE LA MADIA DELL’ARTE E’ A VILLA EGLE DI CASORIA

L’associazione socio/culturale “La Madia dell’Arte”, con la sua incessante attività dedita a creare associazionismo, oltre che organizzare riuscitissimi ed apprezzati premi letterari (In scadenza...

Torna il Carnevale anastasiano, grande festa il 21 e il 23 febbraio

SOMMA VESUVIANA. Torna il Carnevale Anastasiano, giunto alla II edizione. Dopo il successo dello scorso anno l'associazione Love for S.Anastasia ha deciso di...

Frattamaggiore. Cavalli di ritorno e “spaccate”, recuperato camion rubato

FRATTAMAGGIORE. Cavalli di ritorno e "spaccate" delle vetrine commerciali, la polizia locale recupera camion rubato. Diversi sono ormai gli episodi che si registrano in...
- Advertisment -