mercoledì 26 Febbraio 2020
Home Appuntamenti Il Paravolley Europe indica Nola per l’atto finale del primo torneo continentale...

Il Paravolley Europe indica Nola per l’atto finale del primo torneo continentale per club

European Clubs Championship 2020 di sitting: Nola ospiterà la prima storica Final 6 maschile. Le migliori 6 squadre europee si affronteranno al PalaMerliano di via Seminario dall’8 al 10 maggio.

A maggio la città di Nola si scoprirà capitale europea del sitting volley e dell’inclusione sociale. Il Paravolley Europe ha infatti assegnato al Nola Città dei Gigli a.s.d. l’organizzazione della prima storica Final 6 di European Clubs Championship. Il PalaMerliano di via Seminario ospiterà infatti l’atto conclusivo della massima competizione maschile continentale per club di sitting volley in programma dall’8 al 10 maggio. Una grande soddisfazione per la società nolana che tra poco meno di un mese, sempre al PalaMerliano, ospiterà la Supercoppa Italiana dimostrandosi sempre più centrale nel panorama del sitting volley europeo.

Ospitando l’evento finale, la selezione maschile di sitting volley del Nola Città dei Gigli sarà automaticamente qualificata alla Final 6 e quindi potrà affrontare il primo turno in programma in Bosnia tra marzo e aprile, senza l’assillo della qualificazione. I campioni d’Italia e vincitori della Coppa Italia 2019 capitanati da Sergio Ignoto, faranno il proprio esordio in European Clubs Championship a Lukavac dal 3 al 5 aprile nel Girone B con Sinovi Bosne, Karaman Ozel Idare Spor Kolubu, Iok Zagreb e Osui Laktasi.

“Prima la splendida notizia della Supercoppa Italiana ed ora quella della Final 6 della massima competizione europea per club maschile – ha esordito la presidentessa del Nola Città dei Gigli a.s.d., Elvezia Chiacchiaro -. Siamo fieri ed orgogliosi di organizzare questo ennesimo grande evento e pronti a dare il massimo per rendere unica una competizione che unirà popoli e storie nel nome dell’inclusione. Grazie al supporto dell’amministrazione comunale di Nola e confidando sull’affetto di tutti gli appassionati della regione e non solo, siamo certi che riusciremo a rispondere alle necessità organizzative di questa grande manifestazione mettendo in campo le nostri armi migliori: passione, sacrificio e disponibilità”

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Coronavirus, in Campania 2 casi accertati: tamponi positivi su due donne

Si tratta di due donne giunte dal Nord: una 24enne del casertano e una donna originaria di Vallo della Lucania, i tamponi inviati all'Istituto...

S.Anastasia-Pomigliano. Il progetto sportivo per i minori a rischio

SANT'ANASTASIA-POMIGLIANO D'ARCO. Sport solidale per i minori a rischio, l'iniziativa della SSD Oasi di Sant'Anastasia e dello Sporting Calcio. Una bella iniziativa che porta in...

Il senatore Urraro nominato componente della Commissione Antirazzismo

ROMA-SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Entra a far parte della Commissione Antirazzismo il senatore Francesco Urraro. La nomina arriva direttamente dalla presidente del Senato Maria Elisabetta...

Coronavirus, le misure di prevenzione adottate dalla Gori

Coronavirus: misure di prevenzione per gli sportelli al pubblico con il canale digitale "myGORI " possibile qualsiasi operazione. Gori sta seguendo con attenzione le evoluzioni...

Nola. Maltrattamento animali, denunciato bracconiere di Somma Vesuviana

NOLA. Carabinieri denunciano bracconiere, prede liberate. A Nola i carabinieri della Stazione forestale di Marigliano hanno denunciato per detenzione illecita di avifauna selvatica, bracconaggio e...
- Advertisment -