TORRE ANNUNZIATA. Materiale pirotecnico “modificato” e detenuto illegalmente in casa. Denunciato dai carabiniere 51enne del posto.

I carabinieri della Stazione di Torre Annunziata insieme ai militari del Reggimento Campania, nel corso di un servizio di controllo del territorio all’interno del rione dei Poverelli, hanno denunciato un 51enne del luogo già noto alle Forze dell’Ordine perchè nel corso di una perquisizione nella sua casa e in un magazzino di pertinenza dell’abitazione, è stato rinvenuto materiale pirotecnico modificato per aumentarne il potenziale.
Si tratta di materiale esplodente fabbricato artigianalmente (complessivamente pesa 28 Kg.) e di inneschi, di tipo manuale ed elettrico.