mercoledì 28 Febbraio 2024
HomeCronaca15enne accoltella 16enne a Terzigno. Il primo arrestato il secondo in ospedale

15enne accoltella 16enne a Terzigno. Il primo arrestato il secondo in ospedale

Terzigno. Ieri sera i carabinieri della stazione di San Giuseppe Vesuviano sono intervenuti nella locale clinica “Santa Lucia” per un 16enne incensurato ferito da un’arma da taglio alla gamba sinistra e al fianco sinistro. Le indagini dei carabinieri coordinati dall’Autorità giudiziaria hanno permesso di individuare il probabile aggressore. Si tratta di un 15enne incensurato, i fatti sarebbero avvenuti verso le 20 a Terzigno in via Aielli mentre i motivi del gesto non sono ancora chiari e sono in corso accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’evento.
Il 15enne è stato arrestato per tentato omicidio e, su disposizione della Procura per i minorenni di Napoli, è stato trasferito presso il centro di prima.
La vittima è stata trasferita nell’ospedale di Sarno, in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.
I carabinieri questa notte hanno perquisito l’abitazione del minorenne indagato ma a casa c’era solo la mamma.
Poco dopo – alle 3 – il 15enne si è presentato nella Stazione carabinieri di San Giuseppe Vesuviano accompagnato dal proprio avvocato.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche