venerdì 24 Maggio 2024
HomeAttualità"Stazione Circum nel degrado, Comune intervenga" FOTO

“Stazione Circum nel degrado, Comune intervenga” FOTO

SAVIANO. Rifiuti, abbandono e incuria, la notte terra di nessuno. Queste le condizioni in cui versa la stazione, ex Circumvesuviana, di via Ferrovia a Saviano.

A denunciarlo Nicola Fortunato presidente dell’associazione Frastuono e Gennaro Scognamiglio degli attivisti Movimento 5 Stelle. “Proviamo amarezza e delusione per l’indifferenza e l’inerzia del Comune di Saviano riguardo lo stato di degrado e di abbandono della locale stazione EAV ex Circumvesuviana”. Così commentano Fortunato e Scognamiglio, e aggiungono: “Ormai la stazione nonostante la sua ubicazione strategica e il suo volume di traffico passeggeri è solo un presidio ferroviario abbandonato. Oggetto di atti vandalici e luogo di raccolta di rifiuti solidi urbani indifferenziati di cui si ignora la natura. Abbiamo più volte richiamato l’attenzione del Comune perché intervenisse nei confronti del gestore, ma le attese sono rimaste vane sappiamo che lei è stata interessata sulle condizioni di disagio per i passeggeri a ridotta mobilità stante la presenza di barriere architettoniche e l’assenza di impianti elevatori non credi degrado per essere ormai anche una discarica a cielo aperto”. E infine un suggerimento per rivalutare l’area. “Non comprendiamo perché il Comune”, concludono, “non abbia avanzato alcuna proposta per l’utilizzazione del locale la stazione per fini sociali e istituzionali sebbene ne avesse avuta l’opportunità”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche