mercoledì 24 Aprile 2024
HomeAppuntamentiA Sant'Antimo la messa per S.Sebastiano protettore dei vigili

A Sant’Antimo la messa per S.Sebastiano protettore dei vigili

SANT’ANTIMO. Festa di San Sebastiano, protettore degli agenti della Polizia Locale, tenutasi ieri a Sant’Antimo, parrocchia SS Annunziata e San Giuseppe, celebrata dal parroco don Antonio Di Maio, affiancato da altri sacerdoti, don Antimo Meles e don Pasquale Cammisa.

Presenti circa 200 persone, oltre ad autorità civili, militari e religiose. Presenti anche l’associazione nazionale carabinieri, l’associazione italiana sicurezza e ambiente e personale del Comando polizia locale di Casandrino. Presente anche il vice sindaco, dott. Corrado Chiariello, che ha sottolineato la vicinanza al corpo e ai familiari. Particolare commozione per lo squillo di tromba in occasione dei caduti del Corpo e della preghiera del vigile urbano. Il Comandante, maggiore Biagio Chiariello, da poco insediatosi anche presso il comando di Arzano, nel discorso, ha personalmente ringraziato i suoi uomini per la loro missione sul territorio al fine di diffondere legalità e giustizia. Al termine dell’evento, é seguito buffet offerto dagli agenti.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche