lunedì 20 Maggio 2024
HomeCultura e SpettacoliA Caserta la X Settimana della Cultura

A Caserta la X Settimana della Cultura

CASERTA.In occasione della X° Settimana della Cultura del Ministero per i Beni Culturali è prevista l’apertura straordinaria del Sito Reale di Carditello a San Tammaro (CE). Da decenni in stato di degrado e abbandono, oggetto periodicamente di furti e atti vandalici sarà, per l’occasione, visitabile nei giorni 28, 29, 30 marzo dalle ore 9,30 alle 20,00. Il 27, 28 e 29 marzo, inoltre, saranno giornate dedicate ai musei campani, occasione di confronto tra operatori e amministratori dei Beni Culturali. L’Associazione Museinforma presenterà la Campagna di Sensibilizzazione di Partecipazione 2007/2008 del Distretto Culturale dei Siti Reali Complesso San Lorenzo Maggiore – Napoli. Orario 9,30/17,00. Contemporaneamente, il 30 marzo si svolgerà il Minitour in Terra di Lavoro, tra gli affreschi della Tenuta di Carditello e la Reggia di Caserta, seguendo la linea analitica e lo sguardo “fotografico” della pittura dello straordinario paesaggista tedesco Jacob Philipp Hackert (1737-1807), artista alla corte borbonica. Il Minitour parte anche da Napoli alle ore 8.30 dal parcheggio A.N.M. di Via Argine e alle 9.00 dalla Stazione Centrale Hotel Terminus. Per le ore 10,00 è previsto l’arrivo al Sito Reale di Carditello dove sarà possibile visitare il sito reale della città. Alle ore 13.00, a San Leucio, sarà consumato il pasto presso un ristorante tipico. Alle 16.00 inizierà la visita guidata alla mostra Jacob Philipp HACKERT. La linea analitica della pittura di paesaggio in Europa presso la Reggia di Caserta. Per le ore 18.00 è previsto il rientro a Napoli.
Info 081/7901162 – 333/5763907 (lun/merc/ven 9,00/13,30).
Quota partecipazione adulti: € 35,00
Quota partecipazione fino a 12 anni : € 21,00

Mina Spadaro

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche