martedì 18 Giugno 2024
HomeCultura e SpettacoliAd Aversa quarto appuntamento con il premio "Scheggia Emergente"

Ad Aversa quarto appuntamento con il premio “Scheggia Emergente”

AVERSA – Trenta minuti per esibirsi live con tanto di pubblico nella suggestiva cornice del Chjostro. Trenta minuti per sapere se l’avventura con la kermesse “Scheggia D’Argento” continua o termina. Trenta minuti per sperare di diventare il più grande talento campano.


Questa è la formula pensata da Massimo Piccolo, presidente dell’agguerrita Moon Over Produzioni di Pomigliano D’Arco, per il premio “Scheggia Emergente”.

E, così, giovedì 27 marzo alle ore 22:00 al music hall del Chjostro di Aversa (CE) si terrà la quarta serata del premio “Scheggia Emergente”, casting ad eliminazione, rivolto ad artisti emergenti. L’evento è organizzato dalla Moon Over Produzioni in collaborazione con l’associazione Luna di seta e Action Aid. Si esibiranno: Nuova Ipotesi, Sha’Dong, Seconda variazione di Nancy. Entrata libera.
www.moonoverproduzioni.it
www.ilchjostro.it
www.inteka.it

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche