domenica 23 Giugno 2024
HomePoliticaA San Giuseppe Vesuviano una costituente tra An, Dca e Pli per...

A San Giuseppe Vesuviano una costituente tra An, Dca e Pli per creare il Popolo della Libertà

SAN GIUSEPPE VESUVIANO – Pubblichiamo di seguito un comunicato stilato dai segretari di Alleanza nazionale, Partito Liberale Italiano, e Democrazia Cristiana per le Autonomie
“Desideriamo approdare nella casa comune del Popolo Della Libertà con un percorso politico unitario. Tale decisione è frutto di una convergenza politica e programmatica. Dopo svariati incontri tra le rispettive strutture di partito ed organizzative, riteniamo doveroso portare a conoscenza dei cittadini sangiuseppesi la nascita di una costituente cittadina tesa a costruire il PDL a San Giuseppe Vesuviano. Il nostro intento è di giungere a tale formazione con tutte le forze politiche ed i loro rappresentanti, con le associazioni di categoria, con i circoli culturali, nonché con le personalità cittadine che per ovvi motivi sono rimaste ai margini della vita politica. Il nostro obbiettivo è quello di creare una piattaforma programmatica comune che sia, sostanzialmente, il programma con il quale intendiamo governare la nostra città per il futuro, ascoltando e confrontandoci con l’intera cittadinanza. Un valore primario e fondante, per noi, è il concetto di politica: essere al servizio della città e dei cittadini, avere la capacità di accogliere e recepire i consigli degli stessi come un contributo finalizzato a migliorare la città. Siamo consapevoli che qualsiasi programma politico non possa trovare la strada della realizzazione e del successo qualora i cittadini dovessero allontanarsi dalla politica, così come sta accadendo nel nostro paese. I cittadini avvertono l’esigenza di avere una classe dirigente che lavori per il bene degli altri e della collettività intera. Siamo sicuri di raggiungere tale obbiettivo per il futuro e crediamo nella formazione di una classe dirigente che operi realmente per un paese migliore e dia inizio al recupero delle idee sane e della rinascita del nostro paese.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articolo precedente
Articolo successivo

Articoli recenti

Rubriche