mercoledì 24 Aprile 2024
HomeCronacaAbitazione shock, 25cittadini stranieri in un appartamento a San Giuseppe

Abitazione shock, 25cittadini stranieri in un appartamento a San Giuseppe

SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Venticinque cittadini extracomunitari, bengalesi e pakistani, trovati a dormire in un appartamento fatiscente di San Giuseppe Vesuviano.

Denunciati e multati i proprietari e gli affittuari dell’immobile, dove sono in corso, da parte dei tecnici comunali, i controlli per verificarne l’abitabilità. È questo il risultato del blitz della polizia municipale effettuato questa mattina all’alba in via delle Rose, poco lontano dalla piazza centrale. I caschi bianchi, guidati dal comandante, Ruggiero Rosati e dal capitano Roberto Avino, con l’ausilio degli uomini della Ps locale guidati dal Dirigente Maurizio D’Antuono, si sono introdotti all’interno dell’appartamento sulla base dell’ordinanza sindacale che vieta il sovraffollamento degli immobili firmata dal sindaco leghista Vincenzo Catapano. Ai loro occhi la solita scena di degrado e di mancanza dei minimi requisiti igienici e sanitari. Continua la nosta attivita di controllo, aggiunge l’assessore all’immigrazione Marica Miranda, al fine di contrastare il fenomeno. Tutto ciò possibile grazie ad un rigido controllo amministrativo che ci ha già permesso di ridurre del 50% le iscrizioni anagrafiche e siamo sempre più convinti che migliorare l’integrazione dei cittadini stranieri presenti sul nostro territorio può favorire il contrasto di rischi sanitari e di pubblica sicurezza. Lunedì prossimo, ore venti e trenta, nella cittadina vesuviana arriverà il leader della lega Matteo Salvini per un tour elettorale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche