martedì 28 Maggio 2024
HomeAttualitàAddio a Elvira Carrotti, commerciante storica di Somma Vesuviana

Addio a Elvira Carrotti, commerciante storica di Somma Vesuviana

Somma Vesuviana. È venuta a mancare Elvira Carrotti di 86 anni, storica commerciante di Somma Vesuviana. Per anni col marito Rodolfo Vacca ha gestito un negozio di bomboniere e illuminazione e complementi di arredo, prima nella centrale via Aldo Moro e poi in via Roma. Negozio poi affidato alla figlia Emanuela. La signora Elvira conosciuta da tutti per il suo garbo ed i modi gentili, lascia i figli Mariarosaria, Francesco ed Emanuela appunto, i generi Cesare e Giustino, la nuora Nunzia,
nipoti, i fratelli, le sorelle, i cognati, le cognate.
Le esequie mnuoveranno il giorno 24 sprile 2024 alle ore 10,30 dalla casa dell’estinta
in via Tolomeo, 43 a Giugliano in Campania e proseguiranno per la Chiesa San Domenico a Somma Vesuviana alle ore 12 dove sarà celebrato il rito funebre.
Alla famiglia, ad Emanuela in particolare, giungano le condoglianze della redazione e il forte abbraccio del direttore Gabriella Bellini.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche