martedì 28 Maggio 2024
HomeAppuntamentiMichel Oz celebra l’arte contemporanea con “Paredes” alla Casa Argentina di Roma

Michel Oz celebra l’arte contemporanea con “Paredes” alla Casa Argentina di Roma

La Casa della Cultura Argentina di Roma è lieta di ospitare “Paredes”, la mostra personale di Michel Oz, a cura di Carlo Ciuffo, in collaborazione con Contemporary Artshop, presso il suggestivo Palazzo Parlante di Coppedè (Via Vittorio Veneto, 7).

La mostra, visitabile gratuitamente dal 24 aprile al 30 giugno, promette un’esperienza imperdibile per gli amanti dell’arte contemporanea.
“Paredes” è un’immersione nel vibrante mondo della Pop Art, che esplora le frontiere dell’immaginazione attraverso collage audaci e installazioni innovative.

Michel Oz, geniale artista, ha creato un universo visivo unico, in cui le pareti prendono vita e raccontano storie avvincenti.
Con una maestria sorprendente, l’artista trasforma gli elementi comuni della vita quotidiana in opere d’arte, trasmettendo un messaggio potente attraverso il linguaggio universale delle immagini.

Ogni opera esposta è un’esplosione di colori, forme e concetti, che cattura l’attenzione e stimola la mente.
“Paredes” vede il ritorno di Michel Oz all’Ambasciata Argentina dopo l’esposizione di successo del 2022 e offre a tutti i visitatori l’opportunità di immergersi nell’ispirazione e nel suggestivo mondo dell’artista, in cui il linguaggio comunicativo e il senso estetico giocano un ruolo fondamentale.
Un’esperienza unica, nel cuore di Roma, per lasciarsi “rapire” dall’arte di Michel Oz.

Informazioni sulla Mostra:
Titolo: Paredes
Artista: Michel Oz
Cura: Carlo Ciuffo
Luogo: Sez. Cult. Ambasciata Argentina -Via Veneto 7 – Roma
Date: 24 aprile – 30 giugno
Orario: da lun. a ven. dalle ore 12:00 alle 19:30
Ingresso: Gratuito

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche