sabato 5 Dicembre 2020
Home Attualità Addio ad Umberto Veronesi. Una vita dedicata alla lotta ai tumori

Addio ad Umberto Veronesi. Una vita dedicata alla lotta ai tumori

Il medico milanese, ex senatore e fondatore dello Ieo, si spegne a novant’anni. Specializzato nella cura del cancro, ha ideato la tecnica rivoluzionaria della quadrantectomia salvando moltissime donne dal tumore al seno.

Umberto Veronesi, oncologo e uomo politico, si è spento questa sera nella sua casa a Milano all’età di 90 anni. Ne avrebbe compiuti 91 il prossimo 28 novembre.  Da alcune settimane le sue condizioni di salute si erano progressivamente aggravate. Era circondato dai familiari, dalla moglie e dai figli.

Strenuo e convinto sostenitore dell’importanza della prevenzione nella cura delle malattie, attento anche all’aspetto psicologico dello stato di salute del paziente, ha promosso la diffusione di stili di vita e canoni alimentari sani e corretti. Ha rivoluzionato il mondo della ricerca contro il cancro con la sua creatura, l’Istituto Oncologico Italiano, e con la teorizzazione di una nuova tecnica, la quadrantectomia, per la guarigione dal tumore al seno.

- Advertisement -

Il professor Veronesi è stato fondatore e presidente della omonima Fondazione Umberto Veronesi, ente il cui scopo è quello di promuovere il progresso e la ricerca scientifica attraverso l’erogazione di borse di ricerca per medici e ricercatori. Ha ricoperto il ruolo di direttore scientifico emerito dell’Istituto europeo di oncologia

Dal 1976 al 1994 direttore scientifico dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano; ha ricoperto l’incarico di Ministro della sanità dal 2000 al 2001 sotto il Governo Amato II.

IL RAPPORTO CON LA CITTA’ DI NAPOLI

Umberto Veronesi era particolarmente legato alla città di Napoli. Proprio nel maggio scorso il celebre luminare della medicina internazionale era stato in visita nella città partenopea in occasione della presentazione della nuova delegazione campana della Fondazione Veronesi.

Nel 2006 l’Università degli Studi di Napoli Federico II, all’epoca guidata dal rettore Guido Trombetti, gli ha conferito la laurea honoris causa in Scienze e Tecnologie Agrarie per la costante attenzione  che Veronesi ha sempre mostrato al rapporto tra corretta alimentazione e prevenzione delle malattie.


- Advertisement -
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

La segnalazione: “Coi dissuasori aumentata la sosta selvaggia al Casamale”

Somma Vesuviana. Miseramente fallito l'obiettivo dell'assessore alla Valorizzazione centro storico, Rosalinda Perna che pensava che, spendendo 5124 euro in paletti in ghisa e...

Love for Sant’Anastasia crea “scatole di Natale” per chi ha bisogno, ecco come partecipare

Sant'Anastasia. "Le scatole di Natale" per aiutare, con piccoli pensieri, chi ha bisogno. Una cosa calda, una cosa 'golosa'; un passatempo, un prodotto di...

Sequestrata una tonnellata e mezza di botti illegali e 600 litri di gasolio di contrabbando. Due arresti

Sant'Antimo. Scoperta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo economico del territorio in vista dell’approssimarsi delle festività...

Minaccia dipendente comunale per saltare la fila. 51enne arrestato dai carabinieri

ARZANO. I Carabinieri della tenenza di Arzano hanno arrestato un 51enne già sottoposto alla sorveglianza speciale per aver minacciato una dipendente comunale e colpito...

50mila spettatori per la prima in streaming del Teatro di San Carlo

Napoli. Oltre 30000 biglietti venduti per la prima in streaming del Teatro di San Carlo. Si calcola che dietro ogni singolo biglietto ci fossero...
- Advertisment -