giovedì 13 Giugno 2024
HomePoliticaAerea Socialista: "Niente polemiche, puntiamo a valorizzare e riscoprire la Villa di...

Aerea Socialista: “Niente polemiche, puntiamo a valorizzare e riscoprire la Villa di Poppea”

In merito alla comunicazione e le notizie recentemente sollevate riguardo la pubblicazione sui social di una locandina relativa all’iniziativa presso la Villa di Poppea, Area Socialista ritiene necessario chiarire quanto segue:

L’evento in questione ha come obiettivo principale la riscoperta e la valorizzazione della bellezza storica e culturale della Villa di Poppea. Questa iniziativa è un’opportunità per i sostenitori ma soprattutto per tutti i cittadini di apprezzare un patrimonio storico di inestimabile valore. Ribadiamo con fermezza che l’evento è stato concepito come un momento di valorizzazione culturale libero da qualsiasi forma di divulgazione politica.

La superficiale realizzazione e conseguente pubblicazione della locandina su alcuni profili social ha generato un fraintendimento, associando erroneamente l’iniziativa a una propaganda politica. Desideriamo sottolineare che tale pubblicazione, promossa dall’Area Socialista, è avvenuta senza una corretta verifica o approvazione da parte del candidato a sindaco Corrado Cuccurullo.

Ribadiamo che la presenza di un candidato a sindaco, in un’iniziativa così ampia del Ministero della Cultura, non costituisce in alcun modo un’attività politica o un contrasto con la fruizione pubblica, inclusiva e imparziale del patrimonio. Ribadiamo che il nostro unico intento è la valorizzazione e la riscoperta della Villa di Poppea, nel rispetto della neutralità e dell’inclusività.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche