mercoledì 24 Aprile 2024
HomeCronacaAgenti della Polizia Municipale aggrediti durante un controllo

Agenti della Polizia Municipale aggrediti durante un controllo

Agenti di Polizia Municipale aggrediti a Napoli durante un controllo nella zona ospedaliera. Gli uomini della unità operativa di Scampia, in un’area di parcheggio orario hanno proceduto ad una verbalizzazione per un passo carraio scaduto e non rinnovato.

La titolare ha allertato telefonicamente i figli che, giunti a bordo di un’ auto, hanno minacciato prima e poi aggredito con schiaffi e calci gli agenti che in quel momento stavano operando e si sono, poi, allontanati cercando di far perdere le tracce.

Gli agenti feriti hanno dato quindi l’allarme via radio e sono stati raggiunti da colleghi che si trovavano nelle prossimità della zona ospedaliera: si sono messi alla ricerca degli aggressori che, in pochi minuti, sono stati rintracciati, identificati e arrestati.

Gli agenti aggrediti hanno ricevuto le cure mediche presso l’ospedale Cto con prognosi di 7 giorni per lesioni. Avvisato il magistrato di turno è stato poi disposto il processo per direttissima che ha visto confermato l’arresto e rinviato a giudizio gli aggressori.

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche