sabato 24 Settembre 2022
HomeAttualitàAl Casamale nuova edicola votiva dedicata a San Gennaro VIDEO

Al Casamale nuova edicola votiva dedicata a San Gennaro VIDEO

Somma Vesuviana. Sulla parete muraria di “Piazzetta degli Aromi” una nuova edicola votiva dedicata a San Gennaro. Fatta realizzare dall’ingegner Arcangelo Rianna con il concorso dei fedeli del luogo è stata installata ieri sera in via colonnello Aliperta nel corso della processione dedicata al santo patrono. Collocata nel quartiere Casamale l’immagine ricca di colori e di simboli, si compone di nove riggiole maiolicate prodotte nella bottega “Ceramiche Pinto” di Vietri sul Mare e raffigura San Gennaro con il tradizionale fascio di frutta nell’atto di benedire la Montagna e la nostra Città.
“Negli anni 50 del secolo scorso”, spiega l’ingegnere Rianna, ” quando ero ancora un ragazzo, ricordo che in questo luogo fu rappresentato il “martirio di san Gennaro”. Su di un palco di legno, dietro ad un velo rosso illuminato, una sciabola decapitava un manichino che rappresentava il santo. Dal racconto di questo ricordo nacque l’idea all’associazione il Torchio di riproporla alcuni anni fa al Casamale”.
Alla presenza delle autorità religiose e civili e di tanti fedeli l’edicola votiva è stata scoperta da Giuseppe, un ragazzo del posto, affinché “negli anni a venire egli possa sempre ricordare e raccontare questo momento di devozione e ringraziamento al Santo Patrono della nostra Città”, ha commentato Rianna.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti