martedì 21 Maggio 2024
HomeAttualitàAl via la Gara per la gestione del potenziamento della PUA nell'Ambito...

Al via la Gara per la gestione del potenziamento della PUA nell’Ambito 22

Somma Vesuviana. Un bando di gara per affidare la gestione del servizio di potenziamento della porta unitaria di accesso (PUA), previsto dal piano di intervento anziani 2013. A promulgarlo il Comune di Somma Vesuviana (capofila dell’Ambito territoriale 22 che comprende anche Brusciano, Castello di Cisterna, Marigliano, Mariglianella, San Vitaliano).

Il PUA, ai servizi sociali e sanitari del distretto, accoglie e accompagna il cittadino nel suo percorso nella rete dei servizi e delle risorse presenti nella comunità. Tra le sue funzioni, quella di accogliere le segnalazioni riguardo i bisogni delle persone, orientarle alla fruizione di essi e occuparsi della gestione informatizzata dei dati socio-sanitari. Ai fini del potenziamento della PUA, rappresentato da uno Sportello per ciascun Comune afferente l’ambito territoriale N22, la ditta aggiudicatrice dell’appalto dovrà garantire diverse prestazioni, tra le tante anche una stretta collaborazione con il Servizio Sociale Professionale del comune di residenza dell’utente, con gli operatori del distretto e con gli enti erogatori. “Tale servizio”, si legge nel capitolato speciale d’appalto, “adotta modalità di intervento socio-sanitario fortemente integrate, effettua la prima valutazione del bisogno sociale e sanitario, garantisce l’ascolto, l’orientamento nella rete dei servizi sociali e sanitari. Per le domande di intervento che presentano maggiore complessità e che necessitano dell’integrazione di vari apporti professionali viene attivata l’Unità di Valutazione Territoriale che ha compiti di valutazione multidimensionale e predisposizione del progetto personalizzato. L’importo complessivo a base d’asta è pari a € 84.000 IVA al 4% inclusa, se prevista, comprensivo di spese generali”. Ammessi al bando di gara: gli imprenditori individuali, le società commerciali, le società cooperative, i consorzi e le organizzazioni di volontariato in possesso di determinate caratteristiche, fondamentali per l’ammissione alla gara. I numerosi requisiti, di ordine generale e di inammissibilità, dovranno essere tutti soddisfatti pena l’esclusione dal bando. Tutti coloro che vogliono partecipare alla procedura di selezione dovranno far pervenire l’ offerta, al protocollo generale del comune di Somma Vesuviana, piazza Vittorio Emanuele III, entro le ore 12 del 16 aprile 2015. Nel progetto, i partecipanti, dovranno evidenziare anche la qualità del servizio, la qualità organizzativa e quella economica, a cui saranno attribuiti poi i punteggi. E’ possibile visionare ulteriori informazioni, nel dettaglio, in merito alla gara d’appalto sul sito del comune di Somma Vesuviana www.comune.sommavesuviana.na.it

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche