domenica 14 Aprile 2024
HomeCultura e SpettacoliAlla Mondadori di Nola: “Piero Angela. La meraviglia del tutto”

Alla Mondadori di Nola: “Piero Angela. La meraviglia del tutto”

Nola. Sarà Massimo Polidoro, scrittore e giornalista, autore del libro “Piero Angela. La meraviglia del tutto” ad aprire il ciclo di incontri del mese di aprile promossi dal caffè letterario della Mondadori di piazza Marconi a Nola.
Il noto divulgatore scientifico, storico collaboratore di Piero Angela, scomparso nel 2022 all’età di 93 anni,  dialogherà con il direttore dello store nolano, la giornalista Autilia Napolitano, giovedì 4 aprile alle ore 19.30. 
Per l’occasione Polidoro presenterà il suo ultimo libro, frutto di un lungo confronto con l’indimenticato autore di “Quark e Super Quark” con una lunga conversazione alla maniera degli antichi filosofi sulle grande domande dell’uomo, sull’universo e la natura.
L’evento è patrocinato dalle associazioni culturali Meridies, Lions e Leo Club “Nola Host Giordano Bruno”, Fidapa Nola,  Archeoclub Nola, Cif di Cimitile ed Ipazia di Visciano.
Saranno presenti anche gli alunni del liceo classico “G. Carducci” di Nola.
Venerdì 5 aprile, invece, Polidoro sarà ospite dell’istituto comprensivo di San Gennarello di Ottaviano diretto dalla dirigente scolastica Iolanda Nappi per un’occasione importante.  La scuola, la prima in Campania, sarà infatti intitolata proprio a Piero Angela.
Prima della cerimonia ufficiale prevista per le ore 10.30 a cui prenderà parte anche l’assessore regionale all’istruzione, Lucia Fortini, Polidoro dialogherà con gli alunni del plesso e risponderà alle loro domande coordinati da Autilia Napolitano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche