martedì 18 Giugno 2024
HomePoliticaAltri 8 proiettili inviati al senatore Sodano

Altri 8 proiettili inviati al senatore Sodano

POMIGLIANO D’ARCO- A pochi giorni dal primo episodio, nuove minacce al senatore Tommaso Sodano, capolista al Senato in Campania della Sinistra Arcobaleno. La busta è stata consegnata nuovamente nel comitato elettorale di Pomigliano d’arco, com’era stato anche il 17 marzo. Da allora il senatore di Rifondazione gira con la scorta, eppure riesce a trovare la forza di scherzare anche sul numero dei proiettili, di nuovo 8, così invoca la soglia “dell’8% in Campania”, necessaria alla Sinistra per eleggere senatori. Nella busta nuove minacce che Sodano così sintetizza: “Pensi che non facciamo sul serio? Se non lasci ti ammazziamo”.
Il senatore assicura che andrà avanti, ma certo la situazione è di quelle che “non fanno piacere”. Si vuole intimidire “un candidato che in questi anni non ha guardato in faccia nessuno e si è battuto contro la camorra: Sodano non sarà solo – assicura Franco Giordano, segretario nazionale del Prc, – non ci lasciamo intimidire, andremo avanti nella battaglia decisiva contro le ecomafie”. “Occorre un voto utile”, soprattutto in Campania, perchè‚ “è particolarmente importante che Sodano possa continuare a svolgere le sue funzioni”. Alla base delle minacce, spiega Sodano, c’è l’impegno contro la malavita: “Quando riusciamo a mettere in discussione il sistema di potere, la camorra s’incaz… Oggi è in discussione il diritto di esprimersi liberamente in alcune aree del Paese, non bisogna sottovalutare il fenomeno. Bisogna schierarsi ora, prima che sia troppo tardi, si tratta di una emergenza democratica”. Proprio per queste ragioni Giordano invoca una presa di posizione degli altri partiti: “Noi abbiamo le carte in regola e ci piacerebbe molto che le altre forze politiche esplicitassero le proprie posizioni in modo altrettanto chiaro, vogliamo che questi temi diventino oggetto della campagna elettorale”. ‘Siamo dinanzi – ha detto Giordano, segretario del Prc – ad un intollerabile tentativo di intimidazione rivolto ad un parlamentare che per anni ha combattuto le commistioni con la camorra senza guardare in faccia nessuno. Siamo coinvolti in prima fila contro l’occupazione del territorio da parte della malavita. E’ evidente a questo punto l’utilita’ del voto data alla sinistra Arcobaleno. E’ importante che Sodano venga eletto e continui a svolgere il suo ruolo contro la malavita campana’.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche