martedì 16 Aprile 2024
HomeAppuntamentiAmalfi: al via i lavori di adeguamento degli impianti del parcheggio Luna...

Amalfi: al via i lavori di adeguamento degli impianti del parcheggio Luna Rossa

Il parcheggio resterà aperto al pubblico sino alle ore 20:00 di domenica 13 novembre 2022

Al via da lunedì 14 novembre 2022 i lavori di adeguamento degli impianti meccanici del garage Luna Rossa di Amalfi, per la cui realizzazione la struttura in roccia resterà chiusa sino alla prossima primavera.

Coerentemente con il cronoprogramma, il parcheggio resterà aperto al pubblico sino alle ore 20:00 di domenica 13 novembre 2022 per l’esecuzione dei lavori indicati nel progetto esecutivo approvato dal Comune e valutato favorevolmente, per quanto di competenza, dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco.

Un intervento fondamentale quello programmato dall’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Daniele Milano, finalizzato a risolvere definitivamente le rilevate carenze infrastrutturali nel garage in roccia e reso possibile grazie ad un finanziamento di circa 3,6 milioni di euro da parte di Acamir e Regione Campania.

Considerata la necessità di accelerare i tempi e procedere all’apertura del cantiere, il Settore “Lavori Pubblici e Demanio”, retto dall’ing. Pietro Fico, ha proceduto all’assegnazione dei lavori attraverso l’espletamento delle procedure di gara avviate lo scorso luglio e conclusasi negli ultimi giorni con l’aggiudicazione del bando per un importo complessivo di poco superiore ai 2,7 milioni di euro.

Nello specifico, gli interventi previsti nell’appalto riguarderanno, tra gli altri, la demolizione degli impianti elettrici e di ventilazione esistenti, su tutti e quattro i livelli, la realizzazione di nuove tipologie di impiantistica in sostituzione delle precedenti, la realizzazione di circuiti di immissione e estrazione dell’aria, la modifica della rete antincendio. (Ufficio Stampa Comune di Amalfi: Mario Amodio/Barbara Landi)

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche