giovedì 9 Febbraio 2023
HomeAppuntamentiAmalfi, Memorial Sportivo Rupert’s Trail – Urban Night Race: la corsa...

Amalfi, Memorial Sportivo Rupert’s Trail – Urban Night Race: la corsa in notturna tra Sport e Solidarietà

Amalfi, Memorial Sportivo Rupert’s Trail – Urban Night Race: la corsa in notturna tra Sport e Solidarietà, tra i 5 urban trail più belli d’Italia. Appuntamento sabato 17 Dicembre alle ore 17, con partenza da Piazza del Municipio e arrivo in Piazza Duomo. A seguire premiazione della gara e del Circuito Trail Campania

È considerato tra i 5 urban trail più belli d’Italia, riconosciuto tra i Top5 nei ranking specialistici di settore, da provare almeno una volta nella vita. 

Lo sport diventa così un’esperienza indimenticabile ad Amalfi con il Memorial Sportivo Rupert’s Trail – Urban Night Race. La gara di rilevanza nazionale, alla sua sesta edizione, è promossa dall’A.S.D. Amalfi Coast Sport & More in collaborazione con il Comune di Amalfi e rientra nel circuito TRAIL CAMPANIA e IT RUN AICS. 

Rupert’s Trail – Urban Night Race è una corsa in notturna, tappa conclusiva del circuito Trail Campania, di 12 km con 800 mt D+, tra scale, vicoli e scorci nascosti che si snodano tra palazzi vecchi e chiese, in un tour per fare il pieno di bellezza e scoprire gli angoli più nascosti di Amalfi.

All’impegno fisico della performance sportiva si unisce quindi l’emozione di immergersi in scenari suggestivi, mettendo alla prova sé stessi e riportando a casa ricordi incancellabili, in bilico tra passione e un pizzico di follia, per quello che è diventato uno degli appuntamenti fissi del cartellone del Natale di Amalfi, promosso dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Daniele Milano. Un momento vissuto con attesa da sportivi ed appassionati. 

Il Rupert’s Trail Urban Night Race è anche un appuntamento di sport e solidarietà. Nasce, infatti, per onorare la memoria di Rupert, guida turistica ad Amalfi per decenni, scomparso a causa di una terribile malattia. Attraverso la competizione in notturna rivivono gli itinerari turistici che Rupert seguiva per mostrare ai turisti le bellezze nascoste di Amalfi. Tutti gli introiti della competizione vengono devoluti di anno in anno ad associazioni con finalità benefiche e sociali dedicate ai bambini in difficoltà.

“Il Trail è una tradizione ormai consolidata, partita nel 2012 – sottolinea Francesco De Riso, nella doppia veste di Assessore comunale e tra gli organizzatori dell’evento – La cultura sportiva appartiene al territorio e sta diventando un veicolo per vigilare e prendersi cura del territorio. I runner lungo i sentieri sono sentinelle, sia per incendi che per il dissesto idrogeologico. Inoltre, attraverso lo sport desideriamo stimolare nei giovani i valori di questo mondo incredibile, fatto di sfida ma soprattutto di amicizia, solidarietà e cooperazione: sforzo, sacrificio, superare i propri limiti, coraggio, forza, sicurezza. Lo sport è una straordinaria metafora della vita ed è essenziale per un sano stile di vita. Correre, inoltre, in Costa d’Amalfi è uno spettacolo che non ha prezzo, che regala emozioni così intime, come quelle che solo un runner riesce a sperimentare. È un punto di vista e una prospettiva differente sul mondo e speriamo che tanti giovani ed appassionati ci raggiungano per l’Urban Night Race”.

Appuntamento per i runner iscritti alla gara è sabato 17 dicembre alle ore 17, con partenza da Piazza del Municipio, arrivo in Piazza Duomo. A seguire premiazione della gara e del Circuito Trail Campania in Piazza della Bussola.

È ancora possibile iscriversi, direttamente sul sito www.trailcampania.it.  (Ufficio Stampa Comune di Amalfi: Mario Amodio/Barbara Landi).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti