sabato 13 Aprile 2024
HomePoliticaArresto sindaco di Torre del Greco, Andrea Cozzolino (Pd): "Intervenga Ministro Minniti"

Arresto sindaco di Torre del Greco, Andrea Cozzolino (Pd): “Intervenga Ministro Minniti”

TORRE DEL GRECO. Arresto del sindaco di Torre del Greco, l’europarlamentare del Pd Andrea Cozzolino chiede l’intervento del Ministro dell’Interno

Questa mattina l’europarlamentare del Partito Democratico, Andrea Cozzolino, ha sollecitato i vertici istituzionali del ministero dell’Interno circa la necessità di accelerare le procedure relative alla nomina del commissario prefettizio chiamato a guidare la città di Torre del Greco dopo l’arresto, per corruzione, dell’attuale sindaco, Ciro Borriello. Cozzolino ha informato il ministro dell’Interno, Marco Minniti ed ha avuto un lungo colloquio telefonico con il viceministro Filippo Bubbico.

L’appello è figlio della volontà di garantire ad una così importante città una guida esperta ed autorevole in grado di accompagnare Torre del Greco fuori da questo vortice di malaffare che ha caratterizzato – secondo gli inquirenti – una delle stagioni più nere della storia politica campana. Cozzolino ha anche chiesto ai vertici del ministero massima trasparenza e vigilanza sugli atti in itinere in attesa della scadenza del 17 agosto, il termine ultimo concesso al sindaco Ciro Borriello, per ritirare le dimissioni protocollate il 28 luglio scorso.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche