domenica 21 Aprile 2024
HomeComunicati stampaAsl Napoli 3 Sud, le organizzazioni sindacali: Finalmente una schiarita

Asl Napoli 3 Sud, le organizzazioni sindacali: Finalmente una schiarita

Asl Napoli 3 Sud – le organizzazioni sindacali: Finalmente una schiarita. Ha vinto la democrazia e il dialogo nei confronti delle prevaricazioni portate avanti dal Commissario uscente e dal suo staff, contro le OO.SS. e la RSU.

La dura e critica posizione delle scriventi Organizzazioni sindacali, sui temi assistenziali, della riorganizzazione dei Presidi Ospedalieri, del personale, della riduzione della spesa, del controllo degli incarichi di consulenza esterna, della sicurezza sui luoghi di lavoro, segnalata e documentata più volte alle autorità competenti ha finalmente prodotto la nomina per l’ASL NA 3 SUD del nuovo Commissario dott.ssa Antonietta Costantini.
Ringraziamo, in primis il Presidente della Giunta Regionale della Campania, On. Vincenzo De Luca, che ha avuto la sensibilità di accogliere, ieri 6.11.2015, nel tardo pomeriggio, le istanze delle OO.SS. e ha proceduto a nominare i nuovi commissari e sub commissari nella sanità campana.
Un ringraziamento particolare va a chi saputo ascoltare in audizione in V Commissione Sanità e ai Consiglieri presenti, l’accorato appello delle OO.SS. che hanno portato avanti una battaglia vera, contro un sistema che tra i suoi obiettivi certamente non aveva il buon funzionamento di questa Azienda, nell’interesse del cittadino e dei lavoratori.
Abbiamo subito vessazioni di ogni sorta, spesso abbiamo trovato anche nei dirigenti di questa ASL posizioni di sudditanza nei confronti di questa gestione che si sono prestati a dare man forte contro chi svolgeva solo il compito che gli era stato affidato dai lavoratori per una sanità più giusta e a misura d’uomo.
Un serio, sentito augurio va al nuovo Commissario, dott.ssa Antonietta Costantini, per un proficuo lavoro, assicurando fin d’ora la massima collaborazione e impegno delle scriventi, per trovare quelle soluzioni finora lasciate al caso, tenuto conto del periodo travagliato e non felice appena trascorso, ma che vuole rialzarsi, vuole riscattarsi, vuole andare avanti, per centrare gli obiettivi di:
PROGRAMMAZIONE SANITARIA, ASSISTENZA, GARANZIA DEI LEA E GRATIFICA AI LAVORATORI CHE HANNO SEMPRE FATTO E CONTINUANO A FARE IL LORO DOVERE
RSU – Il Presidente Pica

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche