domenica 29 Gennaio 2023
HomeAppuntamentiAtrani. Il 30 dicembre la "Tombola vivente"

Atrani. Il 30 dicembre la “Tombola vivente”

ATRANI. La ricerca itinerante dei numeri diventa occasione per scoprire la bellezza del borgo

Cosa può accadere se al gioco natalizio più iconico della tradizione napoletana si unisce la magia dello spettacolo dal vivo e la location di un borgo incantato?

É quello che potrete scoprire il 30 dicembre ad Atrani, con la Tombola Vivente. L’appuntamento è alle ore 20.30 in piazza Umberto I, dove i giocatori si ritroveranno per la formazione delle squadre… e per partire alla ricerca dei numeri per completare la tombola.

Una ricerca fuori dagli schemi, che permetterà ai giocatori di imbattersi in “numeri viventi”, performances teatrali e musica; sarà anche un’occasione da non perdere per visitare i tanti tesori nascosti che il borgo custodisce: piazze, vicoli, scalinate, chiese e altri luoghi poco turistici, tra cui l’antico presepe allestito nella chiesa del Carmine, saranno infatti coinvolti nel gioco e visitabili fino alla fine della manifestazione.

Per la squadra vincitrice, che per prima completerà il tabellone e potrà gridare “Tombola!”, è prevista la premiazione in piazzetta. A seguire, musica dal vivo e una dolce sorpresa per tutti.

La Tombola Vivente, ideata e diretta da Alessandro D’Auria con la partecipazione di Matteo Mauriello e Marianita Carfora, è a partecipazione gratuita.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti