mercoledì 21 Aprile 2021
HomeCronacaBimbo di 3 anni solo di notte per le strade di Sant'Antimo

Bimbo di 3 anni solo di notte per le strade di Sant’Antimo

SANT’ANTIMO. Bimbo di tre anni vaga nella notte per la città. Trovato dai carabinieri che lo hanno soccorso, genitori denunciati.

Erano le 2 di notte quando i carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo hanno notato un bambino di soli tre anni che camminava da solo in strada, in via Nicola Romeo. I militari immediatamente sono scesi dall’auto e hanno raggiunto il piccolo, lo hanno rassicurato e messo al sicuro. In caserma è stato riscaldato e fatto bere una bevanda calda in attesa dei sanitari del 118, che lo hanno trovato solo spaventato ma fortunatamente bene in salute. I carabinieri sono poi tornati indietro per cercare la madre, che ha spiegato loro di essersi addormentata sul divano e di non essersi accorta che il bambino ha aperto la porta (la serratura era rotta) ed è uscito da solo. Appena sveglia e accortasi dell’accaduto ha chiamato il marito che si trovava a Caivano, dove di solito svolge l'”attività” di parcheggiatore abusivo. La posizione di entrambi i genitori è stata rapportata alla magistratura.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti