giovedì 6 Ottobre 2022
HomeAppuntamentiBurger Bistrot con concept Street Food, specializzato in carni e salumi

Burger Bistrot con concept Street Food, specializzato in carni e salumi

CAVA DE’ TIRRENI. Nuovo Burger Bistrot nel centro storico di Cava De’ Tirreni: il “Borgo Magno” apre i battenti mercoledì 16 aprile alle ore 19 in piazza Duomo.

Un locale dal design innovativo firmato dagli architetti della Costa Group con Armando Romolo Cavaliere, kitchens and interiors design della Arc Group. Un team di professionisti, guidati dalla creatività e la conoscenza dei sapori di Maria José Guidone, proprietaria del nuovo bistrot, con i figli Antonio e Maria Paola Confuorto. Un progetto che premia gli occhi e il palato, per gli arredi innovativi, l’ambientazione calda e i menù di pietanze selezionate nel pieno rispetto della stagionalità.

Ci siamo affidati a dei professionisti per ogni ambito del nuovo locale – spiega Maria José Guidone, proprietaria di Borgo Magno – dagli arredi interni, alle attrezzature per la cucina con Angelo Po, forno rational e lavastoviglie winteralter, dal menù, per i piatti e i panini luxury, alle birre e le bevande. Puntiamo ad una clientela variegata, pronta a mangiare un panino farcito di ottimi prodotti e taglieri di salumi, tra cui anche prodotti slow food”.

Sviluppato su due piani e con cucina a vista, il Borgo Magno è un invito al buon gusto e ai sapori genuini. Ma la vera particolarità del locale sta nel concept Street Food al piano terra che distingue il Borgo Magno dal tipico pub. I clienti infatti possono scegliere di mangiare al piano superiore, comodamente seduti, oppure acquistare birre e hamburger da asporto con patatine o altri sfizi. Il tutto servito in una confezione personalizzata. Tra le birre il meglio d’Europa selezionato con la Gma Import Specialità ed un ventaglio anche di prodotti artigianali italiani.

“All’inaugurazione seguirà l’apertura quotidiana, ogni sera, senza giorno di chiusura – commenta Maria José Guidone – per accompagnare l’intera estate i cittadini del luogo e i turisti, con cibi prelibati serviti da personale amichevole ed intraprendente”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti