martedì 5 Marzo 2024
HomeComunicati stampaCalcio, Prima categoria: Il Terzigno vince contro il Real Anacapri

Calcio, Prima categoria: Il Terzigno vince contro il Real Anacapri

Un primo tempo di gioco equilibrato per le due squadre durante la partita disputata ieri pomeriggio nello Stadio comunale di Terzigno.

Ad andare in vantaggio è in prima battuta il Terzigno al terzo minuto del primo tempo con una rete del numero 11 Pescucci, ma al sesto minuto arriva subito il pareggio con un goal segnato su rigore dal capitano dell’ Anacapri Stefano Parlato. Poco dopo al 10′ di gioco è di nuovo il Terzigno a passare in vantaggio con il goal di Durazzo ma l’Anacapri non molla la presa, incalzando la squadra avversaria, fino quasi al termine del primo tempo e arrivando al goal del pareggio per 2 a 2 al 42′ con una rete del numero 10 Gennaro Iovino.

Nel secondo tempo di gioco però l’Anacapri perde mordente e non entra mentalmente in campo, subendo due goal al 16′ ed al 28′ del secondo tempo, portati a segno dal numero 10 Luca Palumbo, la partita termina così 4 a 2. Tre punti fondamentali per il Terzigno che lottava in area salvezza ed ha saputo guadagnare la vittoria.

Al termine della partita, ha dichiarato il mister dell’Anacapri Andrea Staiano: “Pensiamo al prossimo incontro che giocheremo mercoledì, è molto importante vincere le prossime sfide, siamo in piena zona play off. Sicuramente non siamo stati fortunati ma potevamo fare di più e c’è ancora una strada lunga da fare per centrare l’obiettivo play off.” (Ufficio stampa Anacapri).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche