domenica 26 Maggio 2024
HomeAppuntamentiCaos strutture sportive a Napoli e provincia, nuovo incontro in Comune

Caos strutture sportive a Napoli e provincia, nuovo incontro in Comune

All’incontro l’avv. Ernesto Boccia sarà accompagnato dal Presidente Regionale Coni prof. Sergio Roncelli per rendere lo stesso d’interesse generale anche per tutte le altre discipline.

Dopo i numerosi incontri unilaterali tenuti con il Consigliere Delegato della Città Metropolitana dott. Domenico Marrazzo che hanno portato ad una soluzione di compromesso per la problematica palestre scolastiche della ex Provincia di Napoli, il Presidente del Comitato Regionale Fipav Campania avv. Ernesto Boccia ha chiesto ed ottenuto, per mercoledì alle ore 13,00, un confronto con l’assessore allo Sport del Comune di Napoli Ciro Borriello e il Consigliere Delegato della Città Metropolitana dott. Domenico Marrazzo al fine di proporre delle soluzioni che potrebbero portare ad una soluzione definitiva per facilitare l’accesso e l’autorizzazione all’utilizzo delle palestre scolastiche sul territorio del Comune di Napoli e della Provincia. All’incontro l’avv. Ernesto Boccia sarà accompagnato dal Presidente Regionale Coni prof. Sergio Roncelli per rendere lo stesso d’interesse generale anche per tutte le altre discipline. (Area comunicazione FIPAV Campania).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche