lunedì 28 Novembre 2022
HomeAppuntamentiCasa dell'acqua, contest fotografico "Bevi bene, bevi col sorriso"

Casa dell’acqua, contest fotografico “Bevi bene, bevi col sorriso”

Acquatec, il soggetto gestore di più di 50 Case dell’Acqua in più di 30 Comuni in Campania, distribuiti tra la provincia di Napoli e quella di Salerno, in sinergia con le amministrazioni comunali, lancia un’iniziativa dal nome “Bevi bene, bevi col sorriso!” sulla consapevolezza dell’utilizzo delle casa dell’acqua e dei benefici ambientali che ne derivano.

Il concorso è valido dal 21 novembre al 16 dicembre 2016. I cittadini interessati dovranno scattarsi un selfie davanti alla casa dell’acqua del proprio comune di appartenenza ed inviarlo all’indirizzo e-mail info@casedellacquacampania.it o scrivendo un messaggio privato sulla pagina facebook di Acquatec.

Le foto verranno caricate in un unico album visibile a tutti e quella che riceverà più like verrà premiata con una card già ricaricata da utilizzare in tutte le casette Acquatec.

L’iniziativa coinvolgerà i cittadini dei seguenti Comuni: Acerra, Agerola, Angri, Baronissi, Bellizzi, Boscoreale, Boscotrecase, Brusciano, Caivano, Camposano, Castel San Giorgio, Cava De’ Tirreni, Cercola, Cimitile, Corbara, Giffoni Valle Piana, Mariglianella, Montecorvino Pugliano, Mugnano di Napoli, Poggiomarino, Pomigliano d’Arco, Pozzuoli, San Gennaro Vesuviano, San Marzano Sul Sarno, San Paolo Bel Sito, San Sebastiano Al Vesuvio, Saviano, Sant’Anastasia, Scisciano, Siano, Striano, Terzigno, Torre del Greco.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti