lunedì 4 Marzo 2024
HomePoliticaCaserma carabinieri, a marzo 2017 la nuova sede della Tenenza

Caserma carabinieri, a marzo 2017 la nuova sede della Tenenza

ERCOLANO. Ripresi i lavori per il completamento della caserma dei Carabinieri.

Sono ripresi i lavori per il completamento della caserma dei Carabinieri in costruzione in corso Resina a Ercolano. Le opere, realizzate nel complesso dell’ex Clinica Cataldo, sono state affidate alla ditta appaltatrice Consorzio Integra, subentrata al Consorzio Cooperative Costruzioni, mentre la ditta esecutrice dei lavori è la Nuova Cooperativa Campana. Il nuovo direttore dei Lavori e Responsabile della Sicurezza è l’ingegnere Gaetano Punzo, mentre il nuovo Responsabile Unico del Procedimento è l’ingegnere Aniello Moccia, dirigente del Settore servizi per l’assetto ed il governo del territorio del Comune di Ercolano. Il termine dei lavori del  primo lotto funzionale, che consentirà l’entrata in funzione della caserma, è fissato per marzo 2017. L’Amministrazione Comunale, contestualmente, ha già individuato le fonti di finanziamento per la realizzazione del secondo lotto.
«Nel pieno rispetto delle indicazioni dell’Anac, questa Amministrazione ha portato a termine tutti i passaggi necessari per procedere al completamento della caserma dei Carabinieri nel centro della città. Questi lavori consentiranno ai militari dell’Arma di avere una Tenenza degna di questo nome, dopo decenni trascorsi in una sede disagiata. Con trasparenza e legalità, si riuscirà finalmente a ultimare un presidio di sicurezza nel centro della città», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche